CAVATIEDDI SICILIANI

I Cavatieddi, pasta fresca, sono una preparazione della cucina siciliana.
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

250 g di farina bianca, 50 g di semola di grano duro, 1 cucchiaio di olio, circa 175 ml di acqua tiepida, 1 pizzico di sale.

PREPARAZIONE

In una grande ciotola mescolare la farina e il sale.
Formare una cavità al centro della farina ed aggiungere l’olio e dell’acqua tiepida.
Mescolare prima con un cucchiaio di legno e, poi, con le mani, aggiungendo via via l’acqua che occorre.
Aggiungere altra acqua tiepida, se l’impasto risulta troppo asciutto.
Appena si formerà un impasto lavorabile, trasferirlo sulla spianatoia infarinata.
Lavorare l’impasto per circa 15 minuti, fino ad ottenere una pasta soda ma malleabile, oltre che liscia ed elastica.
Coprirla con la pellicola alimentare e lasciarla riposare a temperatura ambiente da 30 a 60 minuti.

Staccare dei pezzi di pasta e formare dei cilindri di circa 1 cm di diametro.
Suddividerli in pezzi di circa 2 cm.
Uno alla volta strisciarlo con il pollice, dandogli la forma di una conchiglia incavata al centro con i bordi leggermente chiusi.
Ripetere la stessa operazione per tutti i cavatieddi, infarinandoli leggermente uno per uno, mano a mano che vengono preparati.
Adagiare, quindi, i cavatieddi siciliani su un canovaccio infarinato e farli asciugare per almeno 1-2 ore, senza sovrapporli.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO



Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.