Crema di finocchio
Vota!
0/5 (0 Voti)

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per la crema:
4 finocchi, 50 g di burro, brodo vegetale, un cucchiaino di curry in polvere, sale e pepe.
Per accompagnare:
pane casereccio raffermo.

PREPARAZIONE

Tagliare i gambi dei finocchi all’altezza dei bulbi ed eliminare le foglie più esterne.
Tagliare ogni ortaggio nel senso della lunghezza prima a metà, poi in quattro parti ed infine in otto spicchi.
Lavarli accuratamente e lessarli in abbondante acqua salata per circa 10-15 minuti .
A cottura ultimata, scolarli e frullarli con il minipimer.
Mettere, poi, il burro in una casseruola.
Appena inizia a sfrigolare, versare la crema di finocchio, in modo da insaporirla.
Aggiustarla di sale e di pepe.
A parte, sciogliere il curry in un mestolino di brodo bollente ed aggiungerlo alla crema.
Lasciare sobbollire, fino a quando la crema di finocchi raggiungerà la giusta consistenza.
Tagliare, quindi, a dadini il pane casaccio e tostarlo.
Servire la crema di finocchi ben calda, accompagnandola con i dadini di pane tostato.

NOTE E CONSIGLI

  • In mancanza del finocchietto selvatico, i gambi dei finocchi (le cosiddette “barbe”) possono essere utilizzati per insaporire altre vivande.
  • Per una preparazione più economica della crema, utilizzare le foglie di scarto di 8 finocchi e consumarne i cuori ad insalata o a crudo.
0/5 (0 Voti)

RICETTE SIMILI E CONSIGLI

1 commento

  1. I finocchi non dovrebbero avere i bulbi,ma le radici.
    Io non uso il generico”Foeniculum vulgare”,ma la varietà “piperitum”, il finocchio “bastardo” che ha 6-7 ombrellette e che non raggiunge l’altezza di 60-70 cm contrariamente all’altro,che puo’ arrivare anche a 2,50 metri

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here