Ragù di trippa
Vota!
0/5 (0 Voti)

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

400 g di trippa già pulita, 1 carota, 1 cipolla, 1 costa di sedano, qualche foglia di basilico e di salvia, 30 g di doppio con concentrato di pomodoro, 2 foglie di alloro, 1 bicchiere di vino rosso, olio extra vergine di oliva, sale, pepe e peperoncino.

PREPARAZIONE

Lavare la trippa e farla bollire in abbondante acqua salata assieme all’alloro.
A ¾ di cottura, scolarla, eliminare l’alloro e tagliarla prima a pezzi e, poi, a striscioline.
A parte, versare 5 cucchiai di olio in un tegame.
Lasciarvi appassire un trito di carota, cipolla, sedano, basilico e salvia.
Unire la trippa e lasciarla insaporire.
Sfumarla, poi, con il vino rosso e lasciare evaporare l’alcool.
Aggiungere, quindi, il concentrato di pomodoro e mescolare il tutto accuratamente.
Insaporire di sale, di pepe e di peperoncino.
Successivamente, aggiungere acqua calda fino a coprire la trippa.
Portare a cottura, a fuoco medio e a tegame coperto.
Avere l’accortezza di mescolare la trippa di tanto in tanto, per evitare che si attacchi sul fondo del tegame.
A fine cottura, deve risultare un ragù piuttosto ristretto.

NOTA:
Il ragù di trippa è indicato per condire gnocchi o pasta, preferibilmente preparati in casa.

0/5 (0 Voti)

RICETTE SIMILI E CONSIGLI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here