CHILI CON CARNE E FAGIOLI

Chili con Carne e Fagioli
Chili con Carne e Fagioli
Vota la Ricetta o il consiglio

Il Chili con carne e fagioli neri è uno spezzatino denso, molto saporito e piccante, che talvolta viene servito come zuppa.
Viene preparato con fagioli neri, carne di manzo e peperoncino.
Si ritiene che la zuppa sia nata ad Ensenada in Messico, attorno al 1880, come mezzo per far durare più a lungo la carne, il cui consumo scarseggiava per chi aveva poche risorse economiche.
Mentre è ormai riconosciuto che la ricetta del chili di carne sia nata in Messico, sembra veritiero che essa sia stata portata in Messico nel XVI secolo dai conquistadores spagnoli.
Venne, però, resa dai messicani più piccante con l’aggiunta del chili, giacché il peperoncino (chili) è largamente utilizzato nella cucina messicana.
Agli inizi del XX secolo, alla pietanza vennero aggiunti anche i fagioli neri, un legume molto diffuso in Messico, negli Stati Uniti del Sud e in tutta l’America centrale e Meridionale.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

700 g di controfiletto macinato o tagliato a dadi, 500 g di fagioli neri già lessati, 1 cipolla, 1 spicchio d’aglio, 2 chiodi di garofano, 1 cucchiaino di cumino in polvere,1 cucchiaino di origano, 500 g di pomodori pelati a pezzettoni, 200 ml di passata di pomodoro,1 cucchiaino di chili in polvere, 1 cucchiaino di paprika, 1 pizzico di pepe di Cajenna, 500 ml di acqua calda (o brodo di carne caldo), olio extravergine d’oliva, sale, pepe e un peperoncino jalapeño.

PREPARAZIONE

Nettare, sciacquare e tritare l’aglio e la cipolla.
A parte, tritare anche il peperoncino jalapeño.
Se si desidera rendere quest’ultimo meno piccante, eliminarne i semi.
Scaldare qualche cucchiaio di olio in un tegame capiente e lasciarvi imbiondire il trito di cipolla ed aglio.
Appena l’aglio e la cipolla si saranno ammorbiditi, aggiungere il peperoncino jalapeño.
Fare rosolare per un paio di minuti, poi aggiungere il cumino, la paprika, l’origano, il chili in polvere ed il pepe di Cajenna.
Mescolare le spezie e proseguire la cottura per qualche minuto.
Unire i pomodori pelati, la passata di pomodoro e l’acqua calda (o il brodo).
Portare ad ebollizione, poi coprire con un coperchio e lasciare cuocere per circa 30 minuti.

Nel frattempo, fare saltare la carne in padella assieme a 2-3 cucchiai di olio.
Insaporirla di sale e di pepe, poi scolare il grasso in eccesso rilasciato dalla carne.
Unire la carne al sugo di pomodoro e poco dopo anche i fagioli neri.
Proseguire la cottura, a fuoco medio e a tegame coperto, per circa 40 minuti se la carne è macinata, 50-60 minuti se la carne è in pezzi.
A bisogno, aggiungere dell’altra acqua o brodo.
A cottura quasi ultimata, alzare la fiamma in modo da restringere i liquidi.
Poi, assaggiare ed eventualmente rettificare il condimento sia di sale che di spezie.
A cottura ultimata, trasferire il chili con carne e fagioli neri nei piatti e servire subito.

CHILI DI CARNE, ALCUNE CURIOSITÀ

I Messicani non rivendicano la paternità della ricetta del chili con carne, tant’è che nel dizionario dell’Accademia messicana la pietanza viene considerata “un piatto del sud-ovest degli Stati Uniti (che fu territorio messicano fino al 1848), fatto con carne, spezie tritate e peperoncino”.
È anche vero, però, che il piatto venne fatto conoscere dalle donne messicane che abitavano a San Antonio, nel Texas.
Esse erano diventate famose perché vendevano a basso prezzo il loro stufato di manzo al chili.
Grazie alla donne messicane di San Antonio, il piatto, pur essendo poco conosciuto in Messico, è entrato di diritto nella cucina tex-mex, diventando molto popolare negli Stati Uniti.
Agli inizi del XX secolo i fagioli neri entrarono a far parte della ricetta.
La loro inclusione, però, pur se ormai comunemente accettata dai più, ancora oggi non è ritenuta idonea dai sostenitori del chili con carne autentico.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here