Crispeddi i nunnata

    I Crispeddi d’ancioj sono delle crespelle salate a base di acciughe, farina, prezzemolo,formaggio grattugiato ed uova.
    Si friggono a cucchiaiate in olio abbondante.

    INGREDIENTI PER 4 PERSONE

    1 kg di acciughe, 1 ciuffo di prezzemolo, 3 cucchiai di parmigiano o pecorino grattugiato, 4 uova, 100 g di farina, 1 limone non trattato, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

    PREPARAZIONE

    Sventrare, decapitare, diliscare ed aprire a libro le acciughe.
    Lavarle con cura, asciugarle e tritarle finemente al coltello.
    In una ciotola, sbattere le uova con abbondante prezzemolo tritato e aggiungere il formaggio grattugiato.
    Versare il trito fine di acciughe ed unire la farina, in modo da ottenere un composto non troppo morbido.
    Insaporire di sale, di pepe e mescolare accuratamente il composto.
    Versare abbondante olio in una padella antiaderente e portarlo alla giusta temperatura.
    Friggere poche cucchiaiate di acciughe alla volta.
    Fare dorare ogni “crispedda” da una parte, girandola con una paletta dall’altro lato, appena diventa dorata.
    Una volta fritte tutte le crespelle, servirle calde con fette di limone.

    NOTE

    • Ricetta della cucina siciliana.
    • In dialetto siciliano il termine “crispeddi” indica le crespelle e il termine “ancioj” (al singolare ancioja) nel messinese denomina le acciughe.
    • “Crispeddi d’ancioj” sono, dunque, le crespelle di acciughe.
    Vota la Ricetta!
    0/5 (0 Voti)

    Ti piace FraGolosi? Pubblica una Recensione sulla Pagina Facebook



    LASCIA UN COMMENTO ALLA RICETTA

    Please enter your comment!
    Please enter your name here