FRITTATA DI BORRAGINE

La Frittata di Borragine è una gustosa frittata preparata con borragine fresca.
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per la frittata:
1 kg di foglie di borragine (o di altra verdura a foglie verdi), 6 uova, 100 g di ricotta, 80 g di groviera grattugiato, 1 scalogno, 80 g di mortadella a dadini, 1 rametto di timo, olio extravergine d’oliva, sale, pepe e peperoncino.

PREPARAZIONE

Pulire la borragine, separando le foglie dagli steli.
Di questi ultimi, scartare i più grossi e legnosi e dividere a pezzetti i più teneri.
Lavare accuratamente la verdura e lessarla in acqua bollente salata per circa 5 minuti.
A cottura ultimata, scolarla.
In una casseruola fare imbiondire lo scalogno tritato con un rametto di timo, il peperoncino e 3 cucchiai di olio.

Unire la borragine e lasciarla stufare per 5 minuti, a fuoco basso e a tegame coperto.
Successivamente, scolarla, lasciarla intiepidire e tritarla grossolanamente.
Nel frattempo, mettere la ricotta in una ciotola e schiacciarla con una forchetta.
Se presente, eliminare il siero.
Unire le uova, il groviera grattugiato e sbattere il tutto.

Insaporire di sale e di pepe e, in ultimo, unire la borragine e la mortadella, mescolando con cura.
Versare 4 cucchiai di olio in una padella di ferro o antiaderente.
Fare scaldare e, poi, versare il composto, livellandolo con un cucchiaio di legno.
Fare cuocere a fuoco medio, agitando diverse volte la padella.
Avere l’accortezza di cambiare spesso la posizione della padella rispetto alla fiamma, in modo che la frittata prenda un colore uniforme.
Quando la frittata di borragine si staccherà dal fondo della padella, girarla appoggiandovi sopra un piatto o un coperchio liscio, in modo da poterla capovolgere.

Rimettere la padella sul fuoco, versare un filo d’olio e fare scivolare la frittata dal piatto in padella, così che possa cuocere dall’altro lato.
A cottura ultimata, fare scivolare la frittata di borragine sul piatto da portata.
Servire la frittata calda, tiepida o fredda.

VARIANTE

Per arricchire la frittata con borragine aggiungere agli ingredienti 100 g di formaggio a pasta filata a fette e distribuirle sulla superficie della frittata calda, in modo che si possano ammorbidire.

NOTA

  • La Borragine (Borago ufficialis) è una pianta erbacea, appartenente alla famiglia delle Boraginaceae. Ha fiori azzurri che vengono adoperati (freschi o canditi) per decorare torte o altre preparazioni dolciarie. Ha foglie di forma ovale ellittica, lunghe tra i 10 e i 15 cm, la cui superficie è ricoperta da un’ispida peluria, che scompare durante la cottura.
  • Questa caratteristica particolare ha dato il nome alla pianta.
    Infatti, il termine “Borago” deriva dal latino “borus”, che significa, ispido, ruvido, pungente, lanoso, con chiaro riferimento alla “borra” che, nei tempi antichi, era la “lana grezza” di pecora con cui venivano confezionati i mantelli dei pastori.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.