Frittata di Patate al Forno
Frittata di Patate al Forno
Vota!
5/5 (1 Voto)

La frittata di patate al forno è una variante originale della classica frittata.
È, infatti, più simile ad un soufflé che ad una frittata tradizionale cotta in forno.
La rende gonfia e leggera l’inserimento di albumi montati a neve che le donano leggerezza e sofficità.
Questa frittata di patate è indicata sia come antipasto che come secondo piatto a base di uova.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

500 g di patate, 7 uova, 1 cipollina, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 50 g di parmigiano grattugiato, 70 g di groviera a dadini, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Pelare le patate, sciacquarle ed asciugarle.
Tagliarle, poi, a dadini.
Sbucciare la cipolla ed affettarla sottilmente.
Scaldare 3 cucchiai di olio in una padella e lasciarvi imbiondire la cipolla.
Aggiungere le patate e rosolarle a fuoco vivo per 8 minuti, mescolandole regolarmente.
Toglierle, poi, dal fuoco.

Preriscaldare il forno a 180°C.
Rompere 5 uova e separare i tuorli dagli albumi.
In una ciotola capiente sbattere i tuorli assieme a 2 uova intere, fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.
Insaporire di sale, di pepe ed unire le patate, il prezzemolo, il parmigiano grattugiato e il groviera a dadini.
Mescolare con cura, quindi montare a neve ben ferma i 5 albumi.
Incorporarli delicatamente dal basso verso l’alto nel composto a base di tuorli, uova e patate.
Ungere d’olio una teglia rettangolare (o ricoprirla con carta da forno unta d’olio) e versarvi il composto ottenuto.
Livellarlo con il dorso di un cucchiaio, poi cuocere la frittata con patate al forno, preriscaldato, per circa 30-35 minuti.
A cottura ultimata, sformare la frittata al forno con patate e tagliarla in quadrotti.
A proprio gusto, servirla calda, tiepida o a temperatura ambiente.

5/5 (1 Voto)

RICETTE SIMILI E CONSIGLI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here