Lapin aux Pruneaux
Lapin aux Pruneaux
Vota!
0/5 (0 Voti)

Le lapin aux pruneaux (ovvero il coniglio alle prugne) è uno dei grandi classici della cucina francese.
La ricetta consiste nel far cuocere i pezzi di coniglio in casseruola assieme a cipolla, alloro, timo, prezzemolo, prugne e ad una fetta di pane ricoperta di senape.
Agli ingredienti viene aggiunta della birra scura allungata con un po’ d’acqua.
A fine cottura, il piatto si presenta sfizioso e stuzzicante.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

1 coniglio di circa 1 kg in pezzi, 1 grossa cipolla bianca affettata (o 2 cipolle medie), 250 g di prugne secche denocciolate, 1 mazzetto aromatico (1 ciuffetto di prezzemolo, 2 foglie di alloro e un rametto di timo), 1 cucchiaio di senape, una fetta di pane raffermo (circa 60 g), 500 ml di birra scura (non stout), 200 ml di acqua, 1-2 cucchiai di farina o di maizena (al bisogno), 60 g di burro, 1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva, sale e pepe di mulinello.

PREPARAZIONE DEL LAPIN AUX PRUNEAUX

Sciacquare ed asciugare il coniglio a pezzi.
Versare l’olio ed il burro in una casseruola capiente.
Non appena il burro inizierà a sfrigolare, unire i pezzi di coniglio.
Insaporirli di sale, di pepe, poi lasciarli rosolare da tutti i lati fino a doratura.
Togliere il coniglio dal tegame e lasciare rinvenire per 3 minuti la cipolla nel grasso di cottura.
Rimettere il coniglio nella casseruola ed unire il mazzetto aromatico.
Fare insaporire per qualche minuto, quindi versare la birra scura e l’acqua fino a coprire il coniglio.
Spalmare la senape sulla fetta di pane ed aggiungere quest’ultima al coniglio.
Coprire la casseruola con un coperchio e lasciare cuocere a fuoco basso per circa 30 minuti, mescolando di tanto in tanto.
Trascorso il tempo indicato, unire le prugne denocciolate.
Lasciare cuocere per 30 minuti, poi togliere il coperchio ed insaporire di sale e di pepe.
Proseguire la cottura per altri 15- 30 minuti o fino a quando il coniglio diventerà tenero.
Aggiungete altra birra oppure acqua calda se il condimento dovesse asciugarsi.
A cottura completata, trasferire il lapin aux pruneaux su un piatto da portata, napparlo con il sugo di cottura e servirlo ben caldo.
Bon appétit!

NOTE E CONSIGLI

  • Se, a cottura ultimata, il sugo dovesse risultare troppo fluido, legarlo aggiungendo 1-2 cucchiai di farina setacciata (o di maizena).
    Lasciare sobbollire fino a quando il sugo si addenserà.
  • Per una presentazione più raffinata del Lapin aux pruneaux, passare il sugo di cottura al colino cinese prima di versarlo sul coniglio e sulle prugne.

VARIANTI

  • Del piatto esistono numerose versioni.
    In qualche ricetta la cipolla viene lasciata rinvenire assieme ad un po’ di pancetta affumicata.
  • In altre varianti, agli ingredienti viene aggiunta una manciata di uva passa.
0/5 (0 Voti)

RICETTE SIMILI E CONSIGLI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here