Polpette ad agrodolce

    Le polpette ad agrodolce sono un secondo piatto tipico della cucina siciliana.
    Il gusto agrodolce, a metà tra il dolce e l’aspro, conferisce alle polpette un gusto estremamente piacevole, che soddisfa anche i palati più esigenti.

    INGREDIENTI PER 6 PERSONE

    1 kg di carne macinata, 3 uova, pane grattugiato, prezzemolo, pezzettini di aglio (facoltativo), latte, parmigiano grattugiato e/o pecorino piccante, 80 g di uvetta, 50 g di pinoli, una cipolla, uno spicchio d’aglio, olio extravergine d’oliva, due cucchiai di pomodoro a pezzetti (o passata) per colorare, rosmarino, 500 g di patate (facoltative) sale e pepe.

    PREPARAZIONE

    Impastare il tritato con le uova, il parmigiano grattugiato e/o il pecorino piccante, il prezzemolo, un pochino di aglio e il pane (o pangrattato) bagnato nel latte.
    Preparare le polpette.
    Mettere a bagno l’uvetta per 15 minuti e poi asciugarla.
    Rosolare in olio cipolla, aglio e pomodoro a pezzetti (o passata) per colorare.
    Unire l’uvetta, pochissima acqua e in ultimo i pinoli e il rosmarino.
    Salare, pepare e fare cuocere questa salsa per 15 minuti.
    Aggiungere, senza averle rosolate prima, le polpettine piuttosto piccole e dalla forma arrotondata.
    Portare a cottura.
    Se si desidera unire le patate, occorre rosolarle e farle cuocere nel “sughetto” fino a metà cottura, prima di unire le polpettine.

    VARIANTE:

    Le polpettine possono essere rosolate con un po’ di aceto e zucchero.

    Vota la Ricetta!
    5/5 (1 Voto)

    Ti piace FraGolosi? Pubblica una Recensione sulla Pagina Facebook



    LASCIA UN COMMENTO ALLA RICETTA

    Please enter your comment!
    Please enter your name here