Polpette di Totani in Agrodolce

Le Polpette di Totani in Agrodolce sono una pietanza estremamente gustosa ed invitante.
Come tutti i piatti conditi con una salsa agrodolce, esse devono essere consumate fredde o tutt’al più tiepide.
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

17 Settembre 2015

Ricetta Polpette di Totani in Agrodolce

di FraGolosi

Categoria: Secondi

Polpette di Totani in Agrodolce
  • Porzioni
    Porzioni 4
  • Difficoltà
    Difficoltà Media
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per le polpette di totani:
600 g di totani (all’incirca 2 totani), 2 fette di pane raffermo, latte q.b., pangrattato q.b., la scorza grattugiata di un piccolo limone, 2 uova, 1 ciuffo di prezzemolo tritato, 1 pizzico di maggiorana, 1 spicchio d’aglio (se gradito), 50 g di parmigiano grattugiato, sale e pepe.
Per la panatura:
pangrattato q.b.
Per friggere:
olio di semi di arachidi.
Per l’agrodolce:
2-3 cipolle, 40 g di uva passa, 30 g di pinoli, 50 g di zucchero, 100 ml di aceto (bianco o rosso a proprio gusto), sale e pepe.

PREPARAZIONE

Per prima cosa, pulire i totani.
Staccare le testa ed eliminare gli intestini.
Con un coltello affilato praticare un taglio all’altezza degli occhi e rimuoverli.
Eliminare anche la bocca chiamata “rostro”.
Togliere la pelle e rimuovere l’osso cartilagineo interno, poi lavare le sacche accuratamente per eliminare la sabbia e lo sporco.
Staccare le pinne a forma di lancia che si trovano sull’estremità delle sacche, quindi sciacquare accuratamente i totani sotto il getto dell’acqua corrente.
Asciugarli con un canovaccio assorbente, quindi tagliarli in piccoli pezzi.
Mettere, poi, i totani nel mixer e frullarli per qualche secondo.

In alternativa, tritarli finemente al coltello.
Versare i totani in una ciotola ed unire le due fette di pane raffermo precedentemente bagnate nel latte e, poi, strizzate.
Unire l’aglio tritato, le uova, il parmigiano, il prezzemolo tritato, la maggiorana, la scorza di limone, il sale, un pizzico di pepe ed il pangrattato necessario a compattare il tutto.
Amalgamare tutti gli ingredienti e formare le polpette.
Passarle nel pangrattato e friggerle, poche alla volta, in olio bollente.
Rigirare le polpette di totano in modo che si dorino in modo uniforme.
Mentre le polpette di totani si dorano, preparare la salsa agrodolce.

Sbucciare le cipolle, lavarle e affettarle.
Versare un po’ d’olio in una capiente padella antiaderente.
Stufare le cipolle a fuoco basso e a tegame coperto, mescolandole di tanto in tanto.
Appena le cipolle diventeranno morbide, unire l’uva passa, i pinoli e lasciare insaporire per 2 minuti.
Nel frattempo, in una ciotola mescolare lo zucchero con l’aceto.
Versare, quindi, il miscuglio sulle cipolle e lasciare cuocere per un paio di minuti.
Appena le Polpette di totani diventeranno uniformemente dorate, bagnarle con la salsa agrodolce.
Lasciarle cuocere per qualche minuto.
Trasferire, quindi, le polpette di totani in agrodolce su un piatto da portata e servire.

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Condividiamo online le migliori ricette dei piatti che prepariamo in casa giornalmente. Se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

Lascia un commento alla ricetta

La Newsletter di FraGolosi

Vai su