Il Polpettone con Cipolle è un piatto estremamente gustoso.
Il polpettone, una volta amalgamati gli ingredienti, viene modellato e farcito con prosciutto cotto e formaggio a fette.
Nulla vieta, però, che venga riempito con ingredienti diversi da quelli da noi proposti.
Il polpettone viene, poi, cotto assieme ad abbondanti cipolle che ben si sposano con la salsa agrodolce all’aceto balsamico con la quale viene completata la cottura del polpettone.
Una volta tagliato in fette, il polpettone viene servito assieme alle cipolle.
Si può gustare tiepido o freddo.

11 Gennaio 2023 /

Ricetta Polpettone con Cipolle

di FraGolosi

Categoria: Secondi

Tempo totale: 65 min più tempi di riposo

Polpettone con cipolle Polpettone con cipolle
  • Tempo di preparazione
    Tempo di Preparazione 15 min più tempi di riposo
  • Tempo di cottura
    Tempo di Cottura 50 min
  • Porzioni
    Porzioni 8
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

Polpettone con Cipolle: Ricetta di FraGolosi

Ingredienti, Preparazione passo passo e Consigli



Ingredienti per 8 persone

Come preparare il Polpettone con Cipolle

Preparazione

Per prima cosa, preparare il polpettone.
Ammorbidire nel latte le fette di pancarrè sminuzzate, poi strizzarle.
Mettere in una boule il macinato di carni miste ed unire le uova, il pancarrè ammorbidito, il prezzemolo tritato, il formaggio grattugiato, il sale e il pepe.
Chi ama l’aglio, può aggiungere uno spicchio d’aglio tritato.
Impastare gli ingredienti fino ad ottenere un composto ben amalgamato.

Versare l’impasto su un foglio di carta da forno, dandogli una forma rettangolare di circa 1 cm di spessore.
Collocare al centro del rettangolo prima le fette di prosciutto cotto e, poi, le fettine di formaggio.
Lasciare i bordi esterni liberi dal ripieno, in modo da agevolare la chiusura del polpettone di carne.
Con l’aiuto della carta da forno, chiudere l’impasto realizzando un cilindro della lunghezza di circa 26 cm.
Chiudere la carta da forno a caramella e lasciare rassodare il polpettone in frigorifero per circa un’ora.
Poi, rotolarlo nella farina e lasciarlo rosolare in padella con un po’ d’olio, rigirandolo da tutti i lati, comprese le estremità..
Metter, quindi, il polpettone da parte.

Sbucciare le cipolle, sciacquarle ed affettarle non troppo sottilmente.
Versare un po’ d’olio in un capiente tegame preferibilmente antiaderente.
Stufare le cipolle per circa 5 minuti a fuoco basso e a tegame coperto, mescolandole di tanto in tanto.
Appena le cipolle diventeranno morbide, ma non colorite, sfumarle con il vino bianco e lasciare evaporare la componente alcolica.
Unire il polpettone e un bicchiere d’acqua calda.
Insaporire di sale, di pepe e proseguire la cottura a tegame coperto e a fuoco dolce per circa 45 minuti.
Avere l’accortezza di girare il polpettone ad intervalli regolari, in modo che si cuocia in modo uniforme.
A cottura quasi ultimata, togliere il coperchio per far ridurre il liquido di cottura (se occorre).

Nel frattempo, mescolare lo zucchero con l’aceto balsamico.
Sfumare il polpettone con la salsa agrodolce all’aceto balsamico e proseguire la cottura ancora per qualche minuto.
Poi, togliere il tegame dal fuoco e lasciare riposare il polpettone per una decina di minuti.
Successivamente tagliare il polpettone a fette e servirlo assieme alle cipolle.
Il polpettone con cipolle si può gustare tiepido o freddo.

4/5 (1 Voto)

ALTRE RICETTE E CONSIGLI

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Ricette originali e tradizionali, sfiziose, facili e veloci. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla Ricetta Polpettone con Cipolle

Chiedici un approfondimento su come si fa, lasciaci un messaggio e se hai provato la ricetta facci sapere come è andata.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter!

Vai su