Sarde a Beccafico con Uvetta e Pinoli
Sarde a Beccafico con Uvetta e Pinoli

    Le Sarde a Beccafico con Uvetta e Pinoli sono un piatto tipico della cucina Palermitana.
    La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

    INGREDIENTI PER 6 PERSONE

    1 kg di sarde, squamate, spinate e aperte a libro.
    Per la farcia:
    200 g di mollica, 50 g di pinoli , 50 g di uvetta sultanina, 6-8 acciughe salate, un ciuffo di prezzemolo, qualche foglia di alloro, il succo di un limone, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

    PREPARAZIONE

    Dissalare le acciughe e tritarle.
    Ammorbidire l’uvetta in acqua tiepida per 10 minuti.
    Aprire le sarde a libro, lavarle con cura e salarle internamente.
    Versare un po’ d’olio in una padella antiaderente e fare dorare il pangrattato.
    Versarlo in una ciotola e condirlo con le acciughe, il prezzemolo tritato, i pinoli, l’uvetta e il pepe.
    Unire un po’ di olio ed amalgamare il tutto.
    Distribuire il composto sulla parte interna di metà delle sarde.

    Coprire con l’altra metà e fare una forte pressione in modo che il pesce aderisca al ripieno.
    dagiare le sarde su una teglia ricoperta di carta da forno, unta d’olio.
    Tra l’una e l’altra inserire una fogliolina di alloro.
    Irrorarle con un po’ di olio e coprirle con un po’ di pangrattato condito.
    Cuocere in forno già caldo a 180°C per una ventina di minuti.
    Servire le sarde ben calde, dopo averle spruzzate con un po’ di succo di limone.

    NOTE E CONSIGLI

    • Il tempo di cottura in forno delle sarde a beccafico è puramente indicativo.
    • Dopo 10 minuti, girare delicatamente le sarde e regolarsi per il successivo tempo di permanenza in forno.
    Lascia una Recensione!
    0/5 (0 Voti)

    1 commento

    LASCIA UN COMMENTO ALLA RICETTA

    Please enter your comment!
    Please enter your name here