I Sarmale sono una specialità gastronomica della Romania.
Si tratta di involtini di foglie di cavolo verza (o di vite), che racchiudono al loro interno una farcia preparata con carne di maiale, riso e cipolla.
Una volta modellati, i sarmali vengono cotti in brodo di carne insaporito con timo e concentrato di pomodoro.
La lenta cottura sviluppa sapori intensi ed avvolgenti.
I sarmali non mancano mai sulle tavole dei rumeni.
A seconda delle regioni della Romania, vengono realizzati per Natale, per Capodanno, per Pasqua, per la celebrazione di Santi e perfino in occasione di funerali.
Si tratta di una ricetta tramandata da generazione in generazione, che di diritto rientra nel patrimonio gastronomico della Romania.

13 Febbraio 2024 / Aggiornata il 13 Febbraio 2024

Ricetta Sarmale

di FraGolosi

Categoria: Secondi

Tempo totale: 2 ore e 30 min

Sarmale Sarmale
  • Tempo di preparazione
    Tempo di Preparazione 30 min
  • Tempo di cottura
    Tempo di Cottura 2 ore
  • Porzioni
    Porzioni 6
  • Difficoltà
    Difficoltà Media
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Rumena

Sarmale: Ricetta di FraGolosi

Ingredienti, preparazione passo passo, consigli e suggerimenti.

Ogni ricetta è quella giusta!

Ingredienti per 6 persone

  • Per la pietanza:

    • 500 g di cavolo verza (o di foglie di vite)

    • 2 cucchiai di aceto di vino bianco

  • Per la farcia:

  • Per la cottura:

    • circa 500 ml di brodo di carne (anche di dado) più quello per il rabbocco

    • 1 cucchiaino di concentrato di pomodoro

    • qualche rametto di timo

    • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva

    • sale

    • pepe

Come preparare i Sarmale

Preparazione

Lavare la verza ed eliminare le foglie esterne più rovinate ed il torsolo.
Staccare delicatamente dalla base, ad una ad una, le foglie più grandi, in modo da lasciarle intere.
Privarle, poi, con un coltello affilato della parte bianca centrale del fusto, che è legnosa.
Lessare le foglie per 5 minuti dalla ripresa del bollore in acqua bollente addizionata con l’aceto.
Passarle, subito dopo, in acqua fredda per interrompere la cottura.
Poi, con un coltello affilato privarle della parte bianca centrale del fusto, che è legnosa.
Metterle a sgocciolare su un canovaccio pulito, quindi asciugarle e metterle da parte.

Passare alla preparazione della farcia.
In una padella antiaderente lasciare imbiondire la cipolla, poi unire il riso.
Lasciarlo tostare ed aggiungere il concentrato di pomodoro e la paprika.
Lasciare insaporire, mescolando, quindi aggiungere la carne di maiale, il sale ed il pepe.
Lasciare rosolare la carne solo per un paio di minuti, in modo che rimanga morbida.
Cuocerà del tutto negli involtini.
Mescolare con cura, in modo da amalgamare tutti gli ingredienti.

Accomodare le foglia di verza sul piano da lavoro (o sul palmo della mano) e mettere un cucchiaio di farcia al centro di ciascuna di esse, chiudendo bene i lati.
Arrotolare, poi, le foglie, formando degli involtini.

Sistemare i sarmale in un recipiente capiente, sovrapponendoli a strati e distanziandoli leggermente l’uno dall’altro, in quanto il loro interno aumenterà di volume durante la cottura.
Versare il brodo di carne fino a coprire i sarmale e lasciarli cuocere a fuoco vivace per un paio di minuti.
Abbassare la fiamma al minimo, unire il timo ed il cucchiaino di concentrato di pomodoro.
Proseguire la cottura per 90 minuti con il coperchio e per circa 30 minuti senza coperchio.
Tenere presente che il tempo di cottura può variare da 90 a 120 minuti, a seconda delle dimensioni dei sarmale.
Inoltre, considerare che il liquido deve sempre coprire bene i sarmale e che, al bisogno, va rabboccato aggiungendo gradualmente dell’altro brodo.
Controllare di tanto in tanto se è necessario aggiungere dell’altro liquido .
A cottura ultimata, correggere di sale e di pepe e servire i sarmali caldi.

VARIANTE

  • Sostituire le foglie di verza con foglie di vite o con sottili sfoglie di Crauti, entrambe molto apprezzate in Romania.
  • Insaporire il brodo di carne con listarelle di pancetta affumicata.
  • La quantità di sarmale ottenuta dipende dalle dimensioni delle foglie di cavolo verza e dalla grandezza degli involtini.
    Con le dosi da noi indicate, a seconda dei parametri su citati, si possono ottenere circa 20-30 sarmale.

NON TUTTI SANNO CHE

  • La cottura dei sarmale a fuoco basso richiede circa 2 ore, a partire dalla ripresa del bollore.
  • È consuetudine, a fine cottura, lasciare riposare gli involtini per 1-2 ore nel tegame di cottura.
  • I sarmale sono considerati ancora più gustosi nei giorni successivi, dopo essere stati riscaldati.
  • I sarmale, a seconda delle zone della Romania, vengono confezionati in involtini più o meno grandi.
  • Le ricette dei sarmale sono innumerevoli, giacché dipendono dalla zona di provenienza e dalle tradizioni di ogni singola famiglia rumena.
  • A seconda delle zone e delle tradizioni familiari, varia anche il modo di accompagnarli o di servirli: pane fatto in casa, polenta, panna acida, peperoncini freschi o sott’aceto, etc.
  • 0/5 (0 Voti)

Da provare:

ALTRE RICETTE E CONSIGLI

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove ricette di cucina e piatti tipici e passiamo da una ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Dalle ricette tradizionali della nonna a quelle più sfiziose e originali passando per quelle più facili e veloci. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali social network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla Ricetta Sarmale

Chiedici un approfondimento su come si fa, lasciaci un messaggio e se hai provato la ricetta facci sapere come è andata.

Vai su