Scaloppine al Marsala

5/5 (1 Voto)
Vota

Le Scaloppine al Marsala sono una sfiziosa alternativa alle classiche scaloppine al vino bianco.
La ricetta è semplice e poco impegnativa.
Si tratta di fettine sottili di carne che vengono rosolate assieme alla cipolla e, poi lasciate cuocere assieme al marsala diluito con un po’ d’acqua.
A metà cottura, vengono unite delle patate e si completa il procedimento.

11 Luglio 2008 / Aggiornata il

Ricetta Scaloppine al Marsala

di FraGolosi

Categoria: Secondi

Scaloppine al marsala
  • Porzioni
    Porzioni 4
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

800 g di fettine sottili di fesa o noce di vitello, 1 bicchiere di marsala, 1 cipolla,farina q.b., 500 g di patate, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Battere le fettine di carne tra due fogli di carta da forno, poi infarinarle.
Sbucciare la cipolla, lavarla, asciugarla e tritarla finemente.
Lasciarla rosolare nell’olio, quindi aggiungere le fettine di carne, salare e coprire con un coperchio.
Quando si asciuga l’acqua buttata dalla carne, aggiungere un bicchiere di marsala e farlo sfumare.
Infine,e aggiungere un po’ d’acqua e fare cuocere.
Nel frattempo, sbucciare le patate, lavarle e tagliarle in piccoli pezzi.
A metà cottura unire le patate alla carne, aggiustare di sale e portare a cottura.
A cottura ultimata, trasferire le scaloppine al marsala su un piatto da portata e servire.

La Newsletter di FraGolosi

Iscriviti Gratis e resta aggiornato su ricette, cucina e consigli!

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

Lascia un commento alla ricetta

Vai su