UOVA STRAPAZZATE CON LA SALSICCIA

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

6 uova, 3 salsicce fresche, olio extravergine d’oliva (o burro), sale e pepe.

PREPARAZIONE

Versare un paio di cucchiai d’olio o di burro, a seconda delle preferenze, in un padella di ferro o antiaderente abbastanza capiente.
Friggere la salsiccia a fuoco dolce.
Spegnere appena prende colore.
Sgocciolarla dal suo grasso e metterla da parte.
Sbattere le uova con una frusta, dopo averne verificato la freschezza, rompendo un uovo alla volta in un piattino.
Salare e pepare ed unire la salsiccia sminuzzata.
Mescolare accuratamente il tutto.
Fare scaldare, a fuoco moderato, un po’ d’olio in un’altra padella.
Versare il composto di uova e salsiccia.
Mescolare continuamente il composto con una spatola di legno, in modo che si rapprenda senza attaccarsi alla padella.
Tenere presente che le uova strapazzate devono avere una consistenza cremosa.
A fine cottura, fare scivolare nel piatto di portata.
A piacere, servire le uova calde o fredde.

NOTE E CONSIGLI

  • Le uova strapazzate possono essere cotte al forno o a bagnomaria.
  • Alcuni chef, per renderle più morbide, aggiungono 5 g di panna per ogni uovo.
  • Se, malauguratamente, le uova dovessero cuocere troppo, per ammorbidirle nuovamente aggiungere, fuori dal fuoco, un tuorlo d’uovo e una noce di burro.
  • Rimettere su fuoco basso, mescolando con cura il composto per un paio di minuti.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


3 Commenti
  1. francesca ha scritto

    Le vado subito a provare……………

  2. francesca ha scritto

    Dimenticavo di dire che le faccio per il mio amore dato che oggi è il suo compleanno….altre ad altre buone cose……….ciao a tutti…..

    1. FraGolosi ha scritto

      Ciao Francesca e complimenti per la scelta… Ovviamente tanti auguri di buon compelanno al tuo amore… A presto!

Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.