La Pasta al Pesto Pantesco è un primo piatto tipico di Pantelleria, un’isola in provincia di Trapani.
Il piatto è apprezzato da tutti i commensali per l’amalgama di profumo e di sapore.
Il pesto pantesco, chiamato localmente anche “ammogghiu pantesco” è una salsa di probabile origine araba.
Viene preparato lavorando in un mortaio pomodoro, mandorle, capperi, aglio, basilico e prezzemolo.
Il composto viene, poi, insaporito con del formaggio grattugiato e reso fluido con l’aggiunta di un olio extravergine d’oliva di ottima qualità.
Noi con il pesto pantesco abbiamo condito le busiate, un formato di pasta molto diffuso in Sicilia, preparato con farina di grano duro ed acqua.
Il nome “busiata” deriva da “busi”, termine con il quale vengono chiamati i fusti (della dimensione di uno spiedino di legno) ricavati dalla Disa (una pianta perenne della famiglia delle Graminaceae) o da altre piante locali.

19 Ottobre 2022 / Aggiornata il 19 Ottobre 2022

Ricetta Pasta al Pesto Pantesco

di FraGolosi

Categoria: Primi

Tempo totale: 25 min

Pasta al pesto pantesco Pasta al pesto pantesco
  • Tempo di preparazione
    Tempo di Preparazione 15 min
  • Tempo di cottura
    Tempo di Cottura 10 min
  • Porzioni
    Porzioni 4
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

Ingredienti per 4 persone

Come preparare la Pasta al Pesto Pantesco

Preparazione

Immergere le mandorle in acqua bollente per 30 secondi, poi scolarle e pelarle.
Tritarle grossolanamente al coltello.
Sciacquare i pomodori e praticare un taglio a croce sulla loro base.
Immergerli in un tegame contenente acqua bollente e lasciarli in immersione per circa 60 secondi.
Scolarli ed immergerli in acqua fredda per fermare la cottura e mantenerne intatto il colore.
Pelarli non appena diventa possibile prenderli in mano.
Poi, privarli dei semi e tritarli al coltello.

Inserire l’aglio privato dell’anima in un mortaio ed unire il prezzemolo e il basilico.
Insaporire di sale ed unire un pezzetto di peperoncino tritato.
Iniziare a schiacciare gli ingredienti con un movimento rotatorio e prolungato del pestello.
Poi unire le mandorle, i capperi ed i pomodori e continuare a lavorare il composto con il pestello fino ad ottenere un pesto di consistenza liscia o grossolana a seconda del gusto personale.
Unire, poi, il formaggio grattugiato, incorporandolo con una spatola di legno.
Aggiungere, in ultimo, l’olio, versandolo goccia a goccia o al massimo a “filo”, fino ad ottenere un pesto pantesco dal sapore gustoso ed invitante.
Regolarlo di sale (al bisogno) e di pepe.
Lasciare riposare il pesto pantesco fino al momento di utilizzarlo.
Tenere presente che più si protrae il tempo di riposo, più il gusto del pesto pantesco s’intensifica.

Lessare le busiate in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione.
Scolarle al dente e condirle con il pesto pantesco, mescolandole accuratamente per amalgamarne i sapori.
Se al momento di condire la pasta il pesto fosse troppo denso, diluirlo con un cucchiaio d’acqua calda di cottura della pasta.
Servire ben calda la pasta al pesto pantesco.

VARIANTI

  • Alcuni aggiungono una presa di origano agli ingredienti del pesto pantesco.
  • Altri, al fine di velocizzare i tempi di preparazione del pesto pantesco, suggeriscono di prepararlo utilizzando un mixer oppure un frullatore.
    Si ottiene un buon pesto pantesco, ma meno gustoso di quello preparato con il mortaio.

NON TUTTI SANNO CHE

Il temine siciliano “ammogghiu” ha il significato di “legato insieme, avvolto strettamente”.
In questo caso, il termine sta ad indicare che tutti gli ingredienti che compongono il pesto devono essere legati strettamente tra di loro, in modo da risultare amalgamati assieme con accuratezza, come se fossero un tutt’uno.

5/5 (1 Voto)


Da provare:



La ricetta è inserita in queste raccolte, per scoprire nuove ricette:

Senza categoriaRicette con BusiateRicette con PastaRicette con Pesto

ALTRE RICETTE E CONSIGLI

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove ricette di cucina e piatti tipici e passiamo da una ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Dalle ricette tradizionali della nonna a quelle più sfiziose e originali passando per quelle più facili e veloci. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali social network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla Ricetta Pasta al Pesto Pantesco

Chiedici un approfondimento su come si fa, lasciaci un messaggio e se hai provato la ricetta facci sapere come è andata.

Ricette in evidenza

Iscriviti alla Newsletter!

Vai su