MIASCIA

0

INGREDIENTI

Per l’impasto:
150 g di fettine di pane raffermo, 335 g di latte (meglio se intero), 2 uova, la scorza grattugiata di un limone non trattato, 3 cucchiai abbondanti di farina bianca, 3 cucchiai abbondanti di farina gialla, un grappolo di uva bianca, 1 mela, 1 pera, 60 g di uva sultanina precedentemente ammollata, un pizzico di sale.
Per la teglia:
burro e farina per ungere ed infarinare la teglia.
Per ungere il dolce:
olio di oliva.
Per spolverizzare:
rosmarino e granella di zucchero.

PREPARAZIONE

Tagliare a pezzetti il pane e metterlo in una ciotola.
Coprirlo di latte e lasciarlo ammorbidire.
Unire, poi, la frutta lavata, nettata e tagliata a pezzetti, gli acini privati dei semi e tagliati in due parti, lo zucchero, l’uvetta, le uova, le farine, la scorza di limone ed un pizzico di sale, mescolando accuratamente, in modo da amalgamare tutti gli ingredienti.
Imburrare ed infarinare una teglia.
Versare l’impasto, stendendolo uniformemente.
Ungere la superficie del dolce con un filo d’olio e spolverizzare di granella di zucchero e rosmarino.
Infornare per 40-45 minuti a 180°C.

NOTE E VARIANTI

  • È preferibile usare il latte intero.
  • È opportuno sbattere leggermente la teglia per compattare l’impasto.
  • Alcuni uniscono all’impasto 20 g di pinoli.
  • Altri, ancora, uniscono all’impasto 50 g di cioccolato fondente a pezzetti e un paio di amaretti.
  • È possibile,anche, unire ½ bicchierino di un liquore dolce.
  • Altri, prima di infornare, cospargono la superficie con un po’ di zucchero e fiocchetti di burro.
  • Il dolce si può mangiare sia freddo che tiepido.
  • Essendo un dolce povero, si può preparare con frutta di stagione ed arricchire con ingredienti a scelta.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO



Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.