COZZE RIPIENE

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

1 kg di cozze, 1 spicchio d’aglio, 100 g di mollica, 4 cucchiai di grana grattugiato, 4 cucchiai di pecorino grattugiato, un ciuffo di prezzemolo, 100 g di pomodori maturi a pezzetti (facoltativo) il succo di un limone non trattato, 2 acciughe diliscate e dissalate, olio extravergine d’oliva, sale e peperoncino.

PREPARAZIONE

Pulire le cozze sotto l’acqua corrente, raschiando le valve per eliminare eventuali incrostazioni.
Staccare il duro filamento (bisso) che le teneva ancorate al ceppo o alle rocce, afferrandolo con due dita e strattonandolo con forza.
Mano a mano che si raschiano, metterle in una bacinella e, ad operazione ultimata, risciacquarle più volte.
Porle in una larga padella.
Metterle a cuocere con un bicchiere d’acqua, un po’ d’olio, uno spicchio d’aglio, un pizzico di sale e di pepe.
Coprire con un coperchio e cuocerle a fuoco alto, in modo che le valve si aprano.
A cottura ultimata, scolarle e metterle da parte.
Condire la mollica con i formaggi, un trito di aglio e prezzemolo, le acciughe a pezzetti, i pomodori sminuzzati (facoltativo), sale e pepe.
Inumidire il composto con un filo d’olio ed amalgamare tutti gli ingredienti.
Eliminare la parte vuota delle valve e riempire le cozze con la mollica condita.
Sistemarle, l’una accanto all’altra, in una pirofila, irrorarle con un filo d’olio e un po’ di succo di limone.
Infornare le cozze ripiene per 20 minuti a 180°C.

NOTE E CONSIGLI

  • In Sicilia il pangrattato viene chiamato mollica.
  • Il pomodoro è facoltativo.
  • In alcune preparazioni, la mollica, prima viene rosolata con olio, due acciughe diliscate e dissalate e uno spicchio d’aglio e, poi, viene condita con i formaggi, sale, pepe ed origano.

CURIOSITA’:

Le cozze ripiene sono un piatto tipico della cucina siciliana.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


1 Commento
  1. silvia ha scritto

    e molto buonoo!!!

Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.