Caponata Eoliana

5/5 (1 Voto)
Vota

La Caponata Eoliana è un piatto tipico della cucina delle Isole Eolie (ME).
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

02 Gennaio 2009 / Aggiornata il

Ricetta Caponata Eoliana

di FraGolosi

Categoria: Contorni

Caponata Eoliana
  • Porzioni
    Porzioni 4
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI

3 melanzane, 2 coste di sedano, 1 grossa cipolla, basilico, 2 cucchiai di capperi dissalati, 12 olive, 150 g di passata di pomodoro, olio extravergine d’oliva, sale.

PREPARAZIONE

Lavare le melanzane, asciugarle e sbucciarle.
Tagliarle, poi, a grossi dadi.
Sistemare le melanzane in un grande ciotola, salando ogni strato.
Deporre sulle melanzane un piattino con un peso, oppure versare sulle melanzane salate acqua fino a coprirle.
Dopo mezz’ora, strizzare le melanzane tra le mani, per eliminare più acqua possibile, ed asciugarle con la carta da cucina.
Friggerle, poi, in abbondante olio caldo e salarle leggermente.
Versare un filo d’olio in una padella antiaderente e rosolare un trito di cipolla, i capperi, il sedano a pezzetti e le olive denocciolate e tagliate a pezzi.
Unire la passata e le melanzane e fare insaporire per qualche minuto.
Versare, quindi, ¼ di bicchiere di aceto nel quale è stato disciolto un cucchiaio abbondante di zucchero
Aggiustare di sale e portare a cottura la caponata, a fuoco basso.
Appena prima di spegnere, unire il basilico, spezzettato a mano.

La Ricetta Caponata Eoliana è presente in:

ContorniRicette SicilianeRicette con Caponata

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla ricetta

Vai su