13 Dicembre 2023 /

Cucunci: frutti del cappero

di FraGolosi

> Guide e Consigli di Cucina

Cucunci: frutti del cappero Cucunci: frutti del cappero

CARATTERISTICHE E ASPETTO DEI CUCUNCI

I cucunci sono i frutti maturi della pianta “Capparis spinosa”.
La pianta, appartenente alla famiglia delle “Capparaceae”, è un piccolo arbusto ramificato, caratterizzato da rami prima eretti verso l’alto, poi striscianti o ricadenti.
Della pianta si consumano sia i frutti (ovvero i cucunci) che i boccioli, che sono i capperi.
I cucunci (chiamati anche cocunci), sono dei piccoli frutti verdi di forma ovale o cilindrica, lunghi da 1 a 3 cm.
Sono spesso paragonati a piccole bacche, ad olive o a cetriolini.
Sono formati da una capsula oblunga, fusiforme e carnosa che è attaccata alla pianta mediante un peduncolo di 2-3 cm.
La loro buccia, di colore verde, presenta delle striature bianche e la polpa interna, di colore rosaceo, è morbida e gelatinosa.
Essa contiene dei piccoli semi neri.
A seconda del grado di maturazione, i cucunci possono essere di colore diverso.
All’inizio, come abbiamo precisato, sono verdi ed è questo il momento della loro raccolta.
Poi, diventano prima di colore giallo e, poi, di colore marrone scuro.
A maturazione completata la capsula dei cucunci “espode”, liberando i semi che disperdendosi nell’ambiente daranno origine a nuove piante.

SAPORE DEI CUCUNCI

I cucunci hanno un sapore particolare che può essere definito un mix di salato, amarognolo e pungente.
Questo sapore viene ottenuto attraverso dei processi di conservazione mediante la salamoia o la marinatura in una soluzione contenente sale, aceto e talvolta acido citrico.

UTILIZZO IN CUCINA DEI CUCUNCI

Negli ultimi decenni i cucunci vengono utilizzati in cucina più frequentemente che in passato, quando della “Capparis spinosa” si adoperavano solo i capperi.
Il sapore particolare e la loro versatilità li rende perfetti sia come condimento sia come ingrediente di numerosi piatti, come antipasti, insalate, pasta, preparazioni a base di carne o di pesce.
I cucunci vengono anche adoperati per preparare bevande rinfrescanti o per insaporire salse, dressing o creme al fine di aggiungere sapore a piatti freddi come tzatziki o hummus.
Essi aggiungono un gusto unico e speciale ai cibi, rendendoli più invitanti e prelibati.
I cucunci sono facilmente reperibili nei supermercati o nei negozi di alimentari.
Vengono commercializzati in salamoia, sotto sale o sott’aceto.

PROPRIETÀ DEI CUCUNCI

I cucunci contengono numerose proprietà salutari e nutrizionali.
Sono ricchi di vitamine, di minerali, di antiossidanti.
Hanno effetti diuretici, antinfiammatori, digestivi e rinfrescanti.
Come per tutti gli alimenti, se ne consiglia un uso moderato.

Da provare:

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove ricette di cucina e piatti tipici e passiamo da una ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Dalle ricette tradizionali della nonna a quelle più sfiziose e originali passando per quelle più facili e veloci. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali social network, ti aspettiamo.

Lascia un commento al consiglio: Cucunci: frutti del cappero

Vai su