BROCCOLI IN PADELLA

I Broccoli in Padella sono un contorno gustoso e semplice da preparare.
Nulla vieta che venga servito, anche, come antipasto.
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

800 g di broccoli (peso netto), 2 porri, 80 g di pancetta affumicata a cubetti, aceto q.b., 50 ml di olio extravergine d’oliva, sale e pepe di mulinello.

PREPARAZIONE

Nettare i broccoli, rimuovendo le parti più dure e legnose.
Tagliare col coltello le infiorescenze (o cimette) dal torsolo, scartando le parti rovinate o ingiallite.
Se le cime sono grandi, dividerle in 2-3 parti.
Lavare accuratamente i broccoli in acqua fredda, quindi lessarli in abbondante acqua salata per circa 10-15 minuti.
Per ovviare all’odore poco gradevole che emanano in cottura, aggiungere all’acqua in ebollizione un po’ di aceto.
Lasciare cuocere i broccoli finché non diventeranno al dente, quindi scolarli e metterli da parte.
Pulire i porri privandoli della base, della parte verde delle foglie e delle foglie esterne più spesse.

Sciacquarli, sgocciolarli e ridurli a lunghe striscioline larghe come fiammiferi.
Fare rinvenire la pancetta nell’olio, quindi aggiungere i porri.
Lasciarli cuocere a fuoco dolce per 5 minuti, poi unire ½ bicchiere d’acqua calda e proseguire la cottura a padella coperta per altri 10 minuti.
Unire i broccoli e lasciare cuocere fino a quando le verdure diventeranno morbide (ma non sfatte).
A cottura ultimata, correggere i broccoli con sale moderato e pepe di mulinello.
Servirli a piacere caldi, tiepidi o freddi.

ETIMOLOGIA DEL TERMINE “BROCCOLO”

Il termine “broccolo” deriverebbe dal sostantivo latino “bracchium”, il cui significato, nell’ambito dei vegetali, è “ramo”.
Il nome, infatti, ricorda la forma ramificata dell’ortaggio.
Studiosi del settore ritengono la parola “broccolo” una forma allungata e quasi diminutiva del termine “brocco”, il cui significato è “punta”.
Nel tempo questo nome venne dato ai Rampolli o germogli delle piante, cioè a qualsiasi cosa che vien fuori a guisa di brocco.
(Notizie tratte da Etimo.it – Dizionario etimologico online)

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO



Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.