Flambé

Flambé
Il termine “flambé” (participio passato del verbo “flamber”, fiammeggiare, bruciare alla fiamma) significa letteralmente fiammeggiato.
Il termine si adopera per indicare un cibo cosparso di liquore ed incendiato al momento di portarlo in tavola.
È, dunque, un procedimento pericoloso da utilizzare solo se adulti ed esperti.

« Torna al Dizionario Gastronomico

Non ci sono commenti