Gazpacho

Gazpacho
Il termine spagnolo “gazpacho” deriva dall’accadico kasâpu (frantumare), probabilmente con riferimento ai crostini di pane spezzettati che vi vengono immersi.

  • In Spagna il gazpacho è una zuppa tradizionale a base di verdure crude, che viene consumata fredda.
    Le verdure vengono pestate nel mortaio, aggiungendo pane raffermo ammollato nell’acqua, aglio, aceto, olio, acqua fredda, sale e pepe.
    Talvolta il Gazpacho viene portato in tavola con l’aggiunta di cubetti di ghiaccio.
    Spesso è accompagnato da crostini di pane tostato e, talvolta, da uova.
    Si tratta di una preparazione estiva della quale esistono numerose varianti regionali.
  • Il gazpacho viene, anche, usato come aperitivo e servito in bicchiere.
« Torna al Dizionario Gastronomico

Non ci sono commenti