Aglio nudo

Vota!
0/5 (0 Voti)

Aglio nudo:
Spicchio d’aglio privato della pellicola ed utilizzato intero, a lamelle o a pezzetti minuti per aromatizzare una preparazione.
L’aglio nudo (detto, anche, “svestito”o “sbucciato”) è meno digeribile di quello non privato della pellicola (o in camicia).
Anche il sapore è più forte di quello dell’aglio vestito.
Inoltre, l’eliminazione della pellicola non permette di cuocere l’aglio a lungo.
Infatti se la fiamma è troppo vivace o la cottura si protrae, l’aglio prende eccessivo colore, bruciando e diventando amaro.

0/5 (0 Voti)
« Torna al Dizionario Gastronomico