I Papanasi godono di grande successo tra i rumeni e sono il dessert più comune e ordinato nei ristoranti.
Hanno un gusto delizioso e fragrante e profumano di limone e di vaniglia.
Sono diventati famosi al di fuori della Romania grazie al film “Gran Budapest Hotel”.
Il nome “papanasi” probabilmente deriva dal latino “pappa”, termine utilizzato per indicare il cibo destinato ai bambini.
I papanasi si presentano sotto forma di bignè zuccherati.
In Romania l’impasto viene realizzato con l’Urda, un formaggio bianco di vacca o di capra, simile alla nostra ricotta.
In Italia possiamo realizzarlo con ricotta (o philadelphia oppure stracchino).
Una volta pronti, i bignè vengono fritti in olio profondo.
Se ben cotti, risultano croccanti all’esterno e soffici all’interno.
Vengono, poi, ricoperti con confettura alla ciliegia, sormontati da una pallina di pasta e cosparsi di zucchero a velo.
Spesso i papanasi vengono guarniti con panna acida.
La ricetta è facile e veloce.

14 Febbraio 2020 / Aggiornata il

Ricetta Papanasi

di FraGolosi

Categoria: Dolci

Papanasi Papanasi
  • Tempo di preparazione
    Tempo di Preparazione 15 min più tempo di riposo
  • Tempo di cottura
    Tempo di Cottura 15 min
  • Porzioni
    Porzioni 8
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Rumena

Ingredienti per 8 persone

  • Per l’impasto:

    • 500 g di formaggio di mucca tipo ricotta

    • 300 g di farina più quella per lo spolvero

    • 2 uova

    • ½ bustina di lievito in polvere (circa 1 cucchiaino)

    • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio

    • 1 bustina di zucchero vanigliato da 125 g

    • la scorza grattugiata di 1 limone biologico

    • 1 pizzico di sale

  • Per la finitura:

  • Per guarnire:

    • panna acida q.b.

Papanasi Ricetta

Preparazione

Setacciare la farina assieme al lievito.
Lasciare sgocciolare la ricotta per 20 minuti, in modo da eliminarne il siero.
Metterla in una ciotola e schiacciarla con una forchetta assieme allo zucchero vanigliato.
Unire le uova, la buccia grattugiata del limone, il bicarbonato e il sale.
Incorporare, poi, la farina con un cucchiaio di legno o con una spatola.
Impastare fino ad omogeneizzare gli ingredienti (non oltre).
Se l’impasto è molto appiccicoso, aggiungere dell’altra farina
Lavorare il composto fino ad ottenere un impasto leggermente consistente, che non si attacca alle mani.
Coprire la ciotola con la pellicola trasparente a diretto contatto e metterla in frigorifero per 30 minuti.
Il riposo ed il freddo legheranno meglio l’impasto.

Trascorso il tempo indicato, con il matterello stendere l’impasto fino a raggiungere uno spessore di 2,5 cm.
Con un anello di metallo ricavare dei dischi di 10-12 cm.
Se ne ricavano 8 tagliandoli in più vicino possibile.
Fare un buco al centro con un anello di circa 3 cm.
Impastare gli avanzi e realizzare altri 2 dischi che verranno un po’ più piccoli
Con l’impasto rimasto modellare con le mani le palline che verranno poste in cima ai papanasi.
Riscaldare a 170°C l’olio profondo in una casseruola.
Immergervi pochi papanasi alla volta, poi abbassare la fiamma e lasciarli cuocere, a fuoco medio) per circa 2 minuti, girandoli di frequente.
A contatto con l’olio caldo i papanasi si gonfieranno e inizieranno a galleggiare.

Con una schiumarola togliere i papanasi dall’olio non appena avranno un bel colore dorato.
Via via metterli ad asciugare su carta assorbente da cucina.
Friggere, poi, le palline, lasciandole cuocere per circa 1 minuto a fuoco medio.
A cottura ultimata, trasferire i papanasi su un piatto da portata.
Riempire la cavità dei papanasi con la confettura di ciliegie ed appoggiare al centro del dolce la pallina.
Guarnire con panna acida e spolverare i papanasi con zucchero a velo.
Servire i papanasi caldi.

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla ricetta

I consigli del Mese

Qual è la quantità di riso ideale per commensale

Qual è la quantità di riso ideale per commensale

Come congelare i broccoli

Come congelare i broccoli

Come conservare la Pasta Fresca

Come conservare la Pasta Fresca

Come congelare gli asparagi

Come Congelare gli Asparagi

Vai su