Vota!
0/5 (0 Voti)

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

1 kg di carni miste a bocconcini (agnello , pollo, coniglio, ..,), 2 spicchi d’aglio, un pezzetto di lardo (facoltativo), 2 rametti di rosmarino, 2 foglie di salvia, qualche bacca di ginepro, 1 bicchiere di vino bianco secco, 200 ml di brodo caldo, 200 g di pomodorini, olio extravergine d’oliva, sale, pepe e peperoncino.

PREPARAZIONE

Lavare le carni, eliminando eventuali schegge di osso.
Ridurle in pezzi della medesima dimensione ed asciugarli con carta assorbente da cucina.
In una capace casseruola lasciare imbiondire il lardo, gli spicchi d’aglio, il rosmarino, la salvia ed il peperoncino in 4 cucchiai di olio.
Unire le carni miste e lasciarle rosolare da tutti i lati.
Appena assumeranno un bel colore brunito, sfumarle con il vino e lasciarlo evaporare.
Eliminare, quindi, il lardo.
Aggiustare di sale e di pepe e portare a cottura, a fuoco vivace e a tegame scoperto, aggiungendo, al bisogno, un po’ di brodo.
Occorreranno circa 30 minuti.
Successivamente, unire i pomodorini e proseguire la cottura, fino a quando la carne sarà perfettamente cotta ed i pomodori disfatti.
Servire il friccò caldo.

NOTA

Per il friccò si possono utilizzare carni miste o un solo tipo di carne, sia essa carne di pollo o di agnello o di coniglio o di vitello oppure di anatra.
La versione più comune è, tuttavia, quella preparata con il pollo.
Il friccò può essere preparato in bianco, senza, cioè, l’aggiunta del pomodoro.
Alcuni, poi, lo sfumano con il vino e con qualche cucchiaio di aceto di vino bianco.
Altri, ancora, mettono a marinare gli odori nel vino e nell’aceto per circa 30 minuti e li versano, successivamente, sulla carne, dopo che essa è stata perfettamente rosolata.

CURIOSITA’:

Ricetta tradizionale di Gubbio.

0/5 (0 Voti)

RICETTE SIMILI E CONSIGLI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here