Cottura affogata

Cottura affogata
La cottura affogata viene fatta in pochissimo liquido, spesso aromatizzato, che da freddo viene portato e mantenuto ad una temperatura che non deve superare gli 80°C.
La tecnica è indicata per pesci, carni bianche ed uova, alimenti ricchi di albumine, che a temperature più alte perderebbero molta acqua, indurendosi .

« Torna al Dizionario Gastronomico

Non ci sono commenti