Il Corallo al Nero di Seppia è una piccola cialda leggera, croccante e di consistenza quasi impalpabile, simile per aspetto ad un merletto o ad una trina.
Viene adoperato per guarnire piatti a base di pesce, ai quali dona eleganza e raffinatezza.

06 Dicembre 2021 /

Ricetta Corallo al Nero di Seppia

di FraGolosi

Categoria: Preparazioni di Base

Tempo totale: 10 min

Corallo al nero di seppia Corallo al nero di seppia
  • Tempo di preparazione
    Tempo di Preparazione 5 min
  • Tempo di cottura
    Tempo di Cottura 5 min
  • Porzioni
    Porzioni 15
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

Corallo al Nero di Seppia: Ricetta di FraGolosi

Ingredienti, Preparazione passo passo e Consigli



Scopri altre buonissime ricette in queste raccolte:

Preparazioni di BaseRicette con Nero di Seppia

Ingredienti per 15 persone

  • Per il corallo al nero di seppia:

Come preparare il Corallo al Nero di Seppia

Preparazione

Versare il l’acqua e l’olio in una ciotola dai bordi alti ed emulsionarli con un frullatore ad immersione.
Unire la farina setacciata ed incorporarla nel miscuglio.
Aggiungere in ultimo il nero di seppia e con il frullatore amalgamarlo nel composto, fino ad ottenere un liquido di colore uniforme.
Filtrare il composto con un colino a maglie strette, in modo da ottenere un miscuglio liscio ed omogeneo.

Riscaldare una padella antiaderente su fuoco vivace.
Versare 1-2 cucchiai di composto sul fondo della padella ben calda, poi abbassare la fiamma.
La quantità di liquido dipende dalla grandezza della cialda che si desidera ottenere.
Non appena il miscuglio smette di sfrigolare, si vedranno apparire i primi buchetti dovuti all’evaporazione dell’acqua.
La cialda sarà pronta quando comincerà a staccarsi da sola dal fondo della padella, a partire dai bordi che si staccheranno per primi.
Non è necessario girare il corallo.

Con una spatola sollevare il corallo delicatamente, facendo attenzione a non romperlo giacché è molto delicato e fragile.
Appoggiarlo su doppi fogli di carta assorbente e lasciarlo raffreddare per un’ora, in modo che possa diventare croccante.
Pulire la padella con carta da cucina e procedere con la stessa tecnica fino ad esaurire tutto il composto.

VARIANTI

  • Per le cialde da utilizzare per guarnire piatti salati è possibile sostituire l’acqua con uguale quantità di brodo.
  • Per cialde corallo più leggere utilizzare l’amido di mais (o maizena) oppure la farina di riso.

SUGGERIMENTI

  • Le cialde di corallo possono venire preparate di colore neutro, utilizzando
    solamente gli ingredienti base: farina, acqua ed olio.
  • Le cialde colorate possono venire preparate aggiungendo qualche goccia di colorante alimentare.
  • Le cialde corallo, neutre o colorate, possono essere utilizzare intere o spezzettate in porzioni più ridotte.
  • Possono venire preparate in varie forme: piccole, grandi, rotonde, ovali, irregolari, etc.
  • Le cialde corallo possono venire aromatizzate a piacimento.
  • Infine, le cialde possono essere preparate con ingredienti dolci o salati, a seconda dei piatti che si desidera guarnire.
4/5 (4 Voti)

ALTRE RICETTE E CONSIGLI

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Ricette originali e tradizionali, sfiziose, facili e veloci. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla Ricetta Corallo al Nero di Seppia

Chiedici un approfondimento su come si fa, lasciaci un messaggio e se hai provato la ricetta facci sapere come è andata.

Vai su