Risotto con Nero di Seppie

22 Febbraio 2015

Ricetta Risotto con Nero di Seppie

di FraGolosi

Categoria: Primi

Risotto con nero di seppia
  • Porzioni
    Porzioni 4
  • Difficoltà
    Difficoltà Medio
  • Costo
    Costo Medio
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI

400 g di riso, 1 kg di seppie, 1 cipolla, 1 spicchio d’aglio, 1 bicchiere di brandy, 800 g di pomodori a pezzettoni, olio extra vergine di oliva, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Pulire le seppie, separando il corpo dalle testa.
Togliere le interiora che sono attaccate alla testa e asportare gli occhi e il becco.
Sfilare l’osso che si trova all’interno della sacca, afferrandolo con due dita e tirandolo verso l’alto.
Mettere da parte in un bicchiere le sacche con l’ inchiostro, dopo averle sfilate con delicatezza per non romperle.
A questo punto, spellare le seppie, lavarle e tagliarle, poi, a pezzetti.
Versare quattro cucchiai d’olio in un tegame e soffriggere un trito di aglio e cipolla.
Aggiungere i pelati e lasciarli cuocere per qualche minuto.
Unire le seppie e lasciarle insaporire.
Dopo un paio di minuti, sfumarle con il brandy e fare evaporare la componente alcolica.
Aggiustare di sale, di pepe e di peperoncino.
Coprire con un coperchio e portare a cottura, senza aggiungere acqua.
Qualche minuto prima di spegnere, bucare le sacche con il nero nel bicchiere ed unirle alle seppie.
Lessare il riso in abbondante acqua salata e scolarlo a ¾ di cottura.
Versarlo nel tegame del condimento, aggiungendo, al bisogno, qualche cucchiaio di acqua di cottura del riso.
Mescolare e portare il risotto a cottura.
Trasferire il risotto con nero di seppie in un piatto da portata, cospargerlo di prezzemolo tritato e servirlo ben caldo.

NOTA:
I pescatori e i cuochi più tradizionalisti cucinano le seppie assieme alle interiora.
Di queste ultime eliminano solo lo stomaco, che si riconosce al tatto perché è più duro e granuloso, in quanto contiene la sabbia che le seppie talvolta ingoiano.

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Condividiamo online le migliori ricette dei piatti che prepariamo in casa giornalmente. Se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

Lascia un commento alla ricetta

La Newsletter di FraGolosi

Vai su