La Palamita all’Acqua Pazza è una pietanza molto gustosa, tipica della cucina di mare mediterranea e, in particolare, dell’Italia meridionale.
La palamita (nome scientifico “Sarda Sarda”) è un pesce azzurro osseo appartenente alla famiglia degli Sgombridi.
Essa è comune in tutto il Mediterraneo, e in particolare nelle acque costiere di Sicilia, Puglia e Liguria.
L’acqua viene definita “pazza” perché in origine il pesce veniva cotto nell’acqua di mare.
Le ipotesi relative a questo strano ingrediente sono due.
La prima riguarda l’elevato costo del sale nell’Italia della fine del XIX secolo.
Pertanto, in sostituzione del sale si utilizzava l’acqua di mare.
L’altra ipotesi riguarda la tecnica di cottura utilizzata dai pescatori durante le battute di pesce, che duravano diversi giorni,
Essi cuocevano il pesce con gli ingredienti che avevano a portata di mano: pomodorini, aglio, talvolta prezzemolo e…acqua di mare.
Cuocevano con questa tecnica, oltre che la Palamita, altri pesci di medie dimensioni come Dentice, Gallinella, Orata, Pezzogna, San Pietro, Sarago, Spigola, etc.

09 Aprile 2019 /

Aggiornata il 18 Gennaio 2020

Ricetta Palamita all’Acqua Pazza

di FraGolosi

Categoria: Secondi

Palamita all'Acqua Pazza Palamita all'Acqua Pazza
  • Tempo di preparazione
    Tempo di Preparazione 15 min
  • Tempo di cottura
    Tempo di Cottura 15 min
  • Porzioni
    Porzioni 4
  • Difficoltà
    Difficoltà Media
  • Costo
    Costo Medio
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

1 palamita di circa 1 kg, 100 g di pomodorini Pachino, 2 spicchi d’aglio svestiti, 1 ciuffo di prezzemolo tritato, 1 bicchiere di vino bianco, 1 bicchiere d’acqua, 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Sciacquare i pomodorini e sminuzzarli.
Pelare gli spicchi d’aglio e dividerli a metà, eliminando la parte centrale verde.
Pulire bene la palamita, eliminando la testa, le pinne, le interiora e la coda.
Sfilettarla e spinarla.
Lavare i filetti, asciugarli e dividere ciascuno di essi in due parti.
Sistemare il pesce in un’ampia padella, quindi unire gli spicchi d’aglio ed i pomodorini.

Bagnare con 2 bicchieri di acqua ed insaporire di sale e di pepe.
Lasciare cuocere, a fuoco dolcissimo e a padella coperta , per circa 15 minuti.
A cottura quasi ultimata, aggiungere il prezzemolo tritato.
Trasferire le porzioni nei piatti e bagnarle con un po’ di sugo all’acqua pazza.
Servire ben calda la palamita all’acqua pazza.

5/5 (1 Voto)

La Ricetta Palamita all’Acqua Pazza è presente in:

Secondi di PesceSecondi PiattiRicette con Palamita

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Ricette originali, tradizionali e sfiziose. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla Ricetta Palamita all’Acqua Pazza

Vai su