Palamito con pancetta e patate
🕓 Tempo di Preparazione:
🕓 Tempo di Cottura:
🍴 Calorie: /100g

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

1 palamito di circa 1 kg, 4 patate, 2 pomodori rossi, 1 cipolla piccola, 1 costa di sedano, 2 carote, 1 ciuffo di prezzemolo, qualche foglia di basilico, 80 g di pancetta (dolce o affumicata), olio extravergine d’oliva, 1 dado vegetale, sale. pepe e peperoncino.

PREPARAZIONE

Sfilettare il palamito, lavarlo e tagliarlo in quattro pezzi.
Infarinarli e rosolarli in padella cin due cucchiai di olio.
Appena pronti, metterli a sgocciolare su carta assorbente da cucina.
Sbollentate per un minuto i pomodori in acqua bollente, scolarli, pelarli e tagliarli a pezzi piccoli.
Sbucciare le patate, lavarle e ridurle in tocchetti grossolani.
Nettare e sminuzzare il sedano e le carote.
Tritare il prezzemolo, il basilico e la cipolla.
In un tegame rosolare tutti gli odori in 5 cucchiai di olio.
Aggiungere, poi, la pancetta a dadini o a striscioline.
Lasciare cuocere per un paio di minuti ed unire le patate.
Dopo un paio di minuti, aggiungere i pomodori a pezzi.
Salare e lasciare cuocere per qualche minuto.
Allungare, poi, con acqua ed insaporire con un dado.
Lasciare cuocere a fuoco basso e a tegame coperto.
A ¾ di cottura, togliere il coperchio ed alzare la fiamma, in modo da restringere il liquido di cottura.
Unire il pesce ed aggiustare di sale e di pepe.
Se gradito, aggiungere un po’ di peperoncino.
Lasciare cuocere, girando il palamito per un paio di volte.
A cottura ultimata, trasferire il pesce su un piatto da portata e servire.

A PROPOSITO DEL PESCE PALAMITO

  • Il termine “palamito” è una forma dialettale italianizzata.
    A Messina il pesce viene chiamato in dialetto “palamitu” oppure gli si dà il nome di “Pisantuni”(Pesantone).
  • In altre regioni prende il nome di Palammeto o Bonnicou in Liguria, Palamia o Palamide/a in Veneto, Cuvarita o Palamido in Campania, Palammita in Puglia, Palamitu maiaticu in Calabria e Palamitu in Sardegna.
  • In lingua italiana il nome comune del pesce è “Palamita”, “Tonnetto” o “Palamita sarda”.
  • Il nome scientifico è “Sarda sarda”.
    Il pesce appartiene alla famiglia degli Scombridi.
    Ha un corpo di forma allungata, di colore azzurro-argenteo, più carico sul dorso, sul quale sono presenti strisce di colore nerastro.
    Sui fianchi il colore va digradando e schiarisce.
    È lungo tra 50 ed i 70 cm (o anche di più).
Lascia una Recensione!
0/5 (0 Voti)



Aspetta, per facilitarti nella scelta, prova a dare un'occhiata al nostro elenco ricette diviso per categorie ed in ordine alfabetico. Scegli tra oltre 5000 ricette, buona ricerca da FraGolosi!

LASCIA UN COMMENTO ALLA RICETTA

Please enter your comment!
Please enter your name here