Burro composto

Burro composto
Si tratta di un burro ammorbidito a temperatura ambiente al quale vengono aggiunte spezie, erbe o altri ingredienti (aglio, rosmarino, prezzemolo…), precedentemente tritati, frullati o passati al setaccio.
Si forma con il composto un salame e lo si avvolge in un foglio di alluminio.
Si mette, poi, a raffreddare nel freezer, fino al momento dell’utilizzo.
Il burro composto si adopera per decorare un piatto, per preparare degli antipasti freddi oppure per accompagnare piatti di carne o di pesce.

« Torna al Dizionario Gastronomico

Non ci sono commenti