Dado

Vota!
0/5 (0 Voti)

Dado
Il termine “dado” si riferisce ad elementi diversi:

  • Condimento a base di estratto di carne, di pesce, di pollo o di vegetali, in forma di cubetto o in polvere, che serve a preparare un brodo.
    Viene anche aggiunto durante la cottura di varie pietanze.
    Infatti la funzione del dado è quella di esaltare l’aroma ed il gusto del cibo.
  • Taglio particolare, di dimensioni più o meno grandi, effettuato su alcuni alimenti: formaggio, carote, prosciutto, carne, pollo, pane o altro.
0/5 (0 Voti)
« Torna al Dizionario Gastronomico