Frollatura

Frollatura:
Operazione mediante la quale le carni macellate o la selvaggina da piuma o da pelo (o pelliccia) vengono lasciate riposare ( o come si dice “stagionare”), in modo da diventare più tenere e più gustose.
Si effettua ad una temperatura che va dai 15 ai 20°C, in un ambiente moderatamente umido.
Il tempo della frollatura varia a seconda dell’animale da frollare.
Va da un minimo di un giorno ad un massimo di tre giorni.
Una frollatura più prolungata può essere dannosa.

« Torna al Dizionario Gastronomico