Seppie in Padella
Seppie in Padella
Vota!
0/5 (0 Voti)

Le seppie sono dei molluschi che si prestano per la preparazione di numerose ricette.
La cottura in umido delle Seppie in Padella riesce ad amalgamare tutti gli ingredienti e ne fa un secondo piatto molto gustoso ed adatto ai palati più esigenti.
Inoltre, la pietanza è abbastanza semplice da realizzare, anche se i tempi di cottura sono leggermente lunghi.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

1 kg di seppie, 2 cipolle, 400 g di pomodorini Pachino, 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, 2 spicchi d’aglio svestiti, 1 cucchiaino di timo, 1 cucchiaino di origano, circa 350 ml di fumetto di pesce (o di brodo vegetale), 15 olive verdi, 1 bicchiere di vino bianco secco, olio extravergine d’oliva, sale, pepe e peperoncino in polvere (opzionale).

PREPARAZIONE

Separare i corpi delle seppie dalle teste.
Rimuovere le interiora , gli occhi e il becco.
Passare, quindi alla pulizia delle sacche.
Sfilare l’osso interno, poi eliminare con delicatezza la vescichetta dell’inchiostro (da utilizzare per un’altra ricetta).
Eliminare, anche, la pellicina interna trasparente.
Sciacquare con cura le seppie sotto acqua corrente, poi lasciarle sgocciolare ed asciugarle tamponandole con carta da cucina.
Tagliare le sacche ed i tentacoli in pezzi.
Versare due cucchiai di olio in una grande padella.
Far altare le seppie in padella per un paio di minuti.
Sfumarle con mezzo bicchiere di vino bianco e lasciare evaporare la componente alcolica.
Togliere le seppie dalla padella e metterle da parte.

Sciacquare i pomodorini, dividerli a metà ed eliminare i semi ed il liquido di vegetazione.
Dividerli, poi, in quarti.
Sbucciare le cipolle, lavarle ed affettarle finemente.
Pelare gli spicchi d’aglio e sciacquarli.
Versare due cucchiai d’olio nella stessa padella utilizzata per scottare le seppie e farvi rinvenire le cipolle e gli spicchi d’aglio.
Unire, poi, i pomodorini, l’origano, il timo ed il concentrato di pomodoro.
Insaporire di sale, mescolare ed abbassare la fiamma.
Lasciare cuocere per 10 minuti, poi eliminare gli spicchi d’aglio.

Unire, quindi, le seppie, il vino rimasto ed il fumetto di pesce (o il brodo vegetale).
Insaporire di sale, di pepe e lasciare cuocere, a fuoco dolce e a padella coperta, per circa 45-50 minuti, aggiungendo al bisogno dell’altro fumetto.
Il tempo di cottura è puramente indicativo.
Pertanto, controllare la cottura fino a quando le seppie diventeranno tenere.
Un quarto d’ora prima della fine della cottura, unire le olive, preferibilmente denocciolate.
A cottura ultimata, controllare di sale, di pepe ed aggiungere, se gradito, un pizzico di peperoncino in polvere.
Servire le seppie ben calde.

0/5 (0 Voti)

RICETTE SIMILI E CONSIGLI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here