Metodo di cottura della pasta frolla “in bianco”

08 Agosto 2008 / Aggiornata il

Ricetta Metodo di cottura della pasta frolla “in bianco”

di FraGolosi

Metodo di cottura della pasta frolla in bianco

Il metodo di cottura della pasta frolla “in bianco” è un tecnica semplice e veloce .
viene utilizzata per preparare dei gusci di pasta frolla da farcire a proprio piacimento con ingredienti dolci o salati.
Il metodo viene anche chiamato cottura “alla cieca).
Per cuocere la pasta frolla “in bianco” occorre avere a disposizione dei fagioli secchi o delle sfere da forno in ceramica (riutilizzabili).
Essi servono ad evitare che la frolla gonfi in modo disordinato durante la cottura.

INGREDIENTI

pasta frolla.

PREPARAZIONE

Preparare la pasta frolla secondo la ricetta tradizionale (vedi ricetta).
Stenderla con il matterello e rivestire una teglia, precedentemente unta di burro.
Bucherellare con i rebbi di una forchetta il guscio di pasta ancora crudo.
Coprirlo con un foglio di carta da forno e riempirlo interamente con fagioli secchi.
Cuocere nel forno già caldo a 180-200°C per 15 minuti circa.
Togliere la carta ed i legumi ed infornare per altri 5 minuti, in modo che il fondo asciughi bene.
Riempire il fondo con un ripieno a scelta e rimettere in forno per il tempo indicato nella ricetta.

CONSIGLIO

I fagioli non vanno buttati, ma conservati in un recipiente di vetro con coperchio ed utilizzati per altre preparazioni simili.

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Condividiamo online le migliori ricette dei piatti che prepariamo in casa giornalmente. Se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

Lascia un commento alla ricetta

La Newsletter di FraGolosi

Come congelare la zucca: La Guida

Come congelare la zucca

Abbinamento Cibo Birra: La Guida

Birra

Calorie della Frutta

Calorie Frutta
Vai su