Pasta frolla salata

    La pasta frolla salataè una preparazione di base.
    Viene adoperata per preparare crostateo torte salate, tartellette, barchette, biscottini salati per l’aperitivo, etc.

    INGREDIENTI

    400 g di farina 00, 200 g di burro, 2 uova, mezzo cucchiaino di sale.

    PREPARAZIONE

    Versare sulla spianatoia la farina a fontana.
    Mettere nel centro il burro a pezzetti e il sale.
    Iniziare senza alcun liquido, facendo “sabbiare” la farina e il burro.
    Occorre, cioè, ridurre in sabbia questi ingredienti, pizzicandoli velocemente con le dita.
    Si ottiene in questo modo un impasto a grosse briciole.
    A questo punto aggiungere le uova sbattute ed impastare molto velocemente, fino ad ottenere una pasta omogenea.
    Se l’impasto dovesse essere duro, aggiungere un paio di cucchiai di acqua molto fredda.
    Fare una palla, avvolgere la frolla salata nella pellicola trasparente e riporla in frigorifero, coperta, per almeno 30-40 minuti.
    Stendere, poi, in modo da ottenere una sfoglia piuttosto sottile se si desidera preparare una crostata.
    In tutti gli altri casi, seguire le istruzioni della ricetta scelta.

    CONSIGLI

    • Metà dose è sufficiente per foderare una tortiera di 24 cm di diametro.
      L’altra metà della pasta frolla salata può essere conservata nel freezer, in attesa di un successivo utilizzo.
    • La pasta frolla salata è indicata per preparare dei gusci da farcire con ingredienti salati.

    NOTE

    • Alcuni aggiungono all’impasto un cucchiaino di lievito per dolci o di bicarbonato.
    • Altri aggiungono solo tuorli e non uova intere.
    • Altri, ancora, utilizzano un uovo intero ed un tuorlo.
    • Altri, infine, sostituiscono l’acqua con latte freddo.
    Lascia una Recensione!
    5/5 (1 Voto)

    LASCIA UN COMMENTO ALLA RICETTA

    Please enter your comment!
    Please enter your name here