12 Marzo 2009 /

Aggiornata il 28 Dicembre 2019

Come recuperare la pasta frolla impazzita

di FraGolosi

> Guide e Consigli di Cucina

Come recuperare la Pasta Frolla impazzita Come recuperare la Pasta Frolla impazzita

Alcuni dei consigli presenti provengono da suggerimenti tramandati da generazione in generazione, altri sono stati raccolti tramite un processo di “passaparola”.
Leggi il nostro consiglio su come recuperare la pasta frolla impazzita.
Buona lettura!

Come recuperare la pasta frolla impazzita:
Può capitare che la pasta frolla preparata in casa “impazzisca” e, dopo il riposo, non si riesca a stenderla, in quanto è untuosa, tende a briciolarsi, a spezzarsi in più parti oppure a formare delle crepe.
Per fortuna esiste il modo di porre rimedio a questo problema.
La soluzione consiste nel lavorare nuovamente la frolla con due o più cucchiai (dipende dalla quantità della frolla) di acqua fredda di frigorifero, rimpastando velocemente il tutto.
Così facendo è possibile recuperare la pasta frolla, che, però, non avrà la friabilità di sempre.

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Ricette originali, tradizionali e sfiziose. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento al consiglio: Come recuperare la pasta frolla impazzita

Vai su