POLPETTE DI CALAMARI IN AGRODOLCE

Le Polpette di Calamari in Salsa Agrodolce sono un secondo piatto squisito e stuzzicante.
Come tutti i piatti conditi con una salsa agrodolce, esse devono essere consumate fredde o tutt’al più tiepide.
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per le polpette di calamari:
600 g di calamari, 2 uova, 50 g di parmigiano grattugiato, la scorza grattugiata di un piccolo limone non trattato, 2 fette di pane raffermo, latte q.b., pangrattato q.b., 1 ciuffo di prezzemolo tritato, 1 pizzico di maggiorana, 1 spicchio d’aglio (se gradito), sale e pepe.
Per la panatura:
pangrattato q.b.
Per friggere:
olio di semi di arachidi.
Per l’agrodolce:
50 g di zucchero, 100 ml di aceto (bianco o rosso a proprio gusto), 2 cipolle, 3 cucchiai di uva passa, 2 cucchiai di pinoli, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Nettare i calamari, tirando delicatamente le teste in modo da estrarre le viscere.
Rimuovere gli occhi ed il becco (rostro), lasciando interi i tentacoli.
Estrarre l’osso cartilagineo sottile e trasparente che si trova all’interno del mollusco.
Lasciare intere le sacche, quindi eliminare la pelle.
Lavare accuratamente sacche e tentacoli, poi, asciugarli tamponandoli con carta da cucina.
Successivamente, tagliare i calamari in piccoli pezzi, metterli nel mixer e frullarli per qualche secondo.
In alternativa, tritarli finemente al coltello.
Lasciare le fette di pane in immersione in un po’ di latte per qualche minuto, poi strizzarle.
Versare il trito di calamari in una ciotola ed unire il pane strizzato, le uova, il parmigiano, il prezzemolo tritato, la maggiorana, la scorza di limone, il sale, il pepe e, se gradito, l’aglio tritato.

Mescolare ed aggiungere il pangrattato necessario a compattare il tutto.
Amalgamare tutti gli ingredienti e formare delle polpettine.
Passarle nel pangrattato e friggerle, poche alla volta, in olio bollente.
Rigirare le polpette di calamari in modo che si dorino in modo uniforme.
A frittura ultimata, preparare la salsa agrodolce.
Sbucciare le cipolle, lavarle ed affettarle.
Versare un po’ d’olio in una capiente padella antiaderente.
Stufare le cipolle a fuoco basso e a tegame coperto, mescolandole ad intervalli regolari.
Appena le cipolle diventeranno morbide, unire le polpette, l’uva passa ed i pinoli, indi sfumarle con il miscuglio di zucchero ed aceto.
Insaporire di sale, di pepe e lasciarle cuocere per qualche minuto, rigirandole spesso, in modo che s’insaporiscano bene.
Trasferire, quindi, le polpette di calamari in agrodolce su un piatto da portata e servire.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO


CONSIGLI E RICETTE CHE POTREBBERO INTERESSARTI


Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.