Rivestire

Vota!
0/5 (0 Voti)

Rivestire:
Il termine viene utilizzato con molteplici significati:

  • Foderare una teglia o una tortiera con un alimento (per esempio pasta brisée), prima di distribuirvi la farcia.
  • Ricoprire le pareti interne di una teglia di gelatina, facendo ruotare il contenitore in tutti i sensi, in modo che il liquido viscoso si spanda dappertutto e si rapprenda stratificandosi uniformemente.
  • Foderare un contenitore con carta da forno imburrata o con pellicola trasparente.
  • Ricoprire una preparazione con un impasto, con salumi, con verdure, etc., in modo da rivestirlo, durante la cottura, con un guscio protettivo e croccante.
  • Rivestire con cioccolato, con fondente o altra sostanza alcune preparazioni di pasticceria.
  • Al fine di migliorarne la presentazione, ricoprire l’osso di una costoletta, di una coscia di pollo o altro osso (precedentemente privato della carne) con un rivestimento di carta (chiamato in francese “papillotte”) a forma di rotolo sfrangiato, lungo da 4 a 6 cm.

Il termine viene utilizzato con un duplice significato:

  1. Foderare una teglia o una tortiera con un alimento (per esempio pasta brisée) prima di distribuirvi la farcia;
  2. Ricoprire una preparazione con un impasto, con salumi, con verdure…
« Vai al Dizionario Gastronomico