Soufflé

Soufflé Significato (Glossario di Cucina di FraGolosi)

Soufflé

Termine di origine francese, che deriva dal verbo “soufler”, soffiare, gonfiare.
Letteralmente significa “soffiato”.
Si tratta di un composto morbido, preparato con ingredienti vari sminuzzati o passati al setaccio, ai quali vanno incorporati prima i tuorli e, poi, gli albumi montati a neve.
Il composto durante la cottura al forno, diventerà gonfio e leggero per effetto del calore.
I soufflé possono essere dolci o salati, a seconda degli ingredienti adoperati.
In entrambi i casi è indispensabile l’aggiunta degli albumi montati a neve ben ferma.
Nel preparare un soufflé vi sono delle regole da seguire:

  • Incorporare gli albumi con un movimento delicato dal basso verso l’alto.
  • Riempire lo stampo imburrato fino a 2/3 della sua capienza.
  • Non aprire lo sportello del forno fino a cottura ultimata, altrimenti il soufflé si sgonfierà irrimediabilmente.
  • Servire senza indugio il soufflé appena sfornato, evitando le correnti d’aria.
Vai su