Soufflé

Se ti stai chiedendo cos'è, cosa vuol dire, quale sia la definizione o semplicemente vuoi conoscere il significato di "Soufflé" scoprilo qui nel glossario di cucina e gastronomia di FraGolosi.

Termine del glossario: Soufflé

Soufflé

Termine di origine francese, che deriva dal verbo “soufler”, soffiare, gonfiare.
Letteralmente significa “soffiato”.
Si tratta di un composto morbido, preparato con ingredienti vari sminuzzati o passati al setaccio, ai quali vanno incorporati prima i tuorli e, poi, gli albumi montati a neve.
Il composto durante la cottura al forno, diventerà gonfio e leggero per effetto del calore.
I soufflé possono essere dolci o salati, a seconda degli ingredienti adoperati.
In entrambi i casi è indispensabile l’aggiunta degli albumi montati a neve ben ferma.
Nel preparare un soufflé vi sono delle regole da seguire:

  • Incorporare gli albumi con un movimento delicato dal basso verso l’alto.
  • Riempire lo stampo imburrato fino a 2/3 della sua capienza.
  • Non aprire lo sportello del forno fino a cottura ultimata, altrimenti il soufflé si sgonfierà irrimediabilmente.
  • Servire senza indugio il soufflé appena sfornato, evitando le correnti d’aria.

Ricette in evidenza

Iscriviti alla Newsletter!

Vai su