Pane Cunzato di Salina
Pane Cunzato di Salina
Vota!
5/5 (1 Voto)

Il Pane Cunzato di Salina (chiamato anche semplicemente “Pani Cunzatu”) è tipico delle Isole Eolie. Ricco di sapori tipici Eoliani come capperi e cucunci.
La Ricetta, gli Ingredienti e i Consigli.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

2 pagnotte di pane di grano duro.
Per condire:
verdure miste (1 lattuga, 4 pomodori maturi, 1 cetriolo), 2 cucchiai di capperi dissalati, 1 cucchiaio di “cucunci” sott’aceto, 12 olive nere denocciolate, 1 cipolla, olio extravergine d’oliva, sale e peperoncino.

PREPARAZIONE

Nettare le verdure, eliminando le parti non commestibili.
Sfogliare la lattuga, lavarla, sgrondarla e spezzettarla.
Lavare i pomodori, tagliarli a metà ed eliminare i semi ed il liquido di vegetazione.
Affettarli e metterli da parte.
Privare il cetriolo delle due estremità e pelarlo.
Con le cime eliminate strofinare, con un movimento rotatorio, entrambe le estremità appena tagliate, in modo da aspirare sulla superficie, per capillarità, la parte amara dell’ortaggio.
Successivamente, lavare il cetriolo e tagliarlo a rondelle.
Sbucciare la cipolla, lavarla ed affettarla.
Mettere, quindi, le verdure in una ciotola ed aggiungere le olive nere sminuzzate, i capperi dissalati e i “cucunci” ben sgocciolati.
Bagnarle con un filo d’olio ed insaporirle di sale e di peperoncino.
Mescolare il tutto accuratamente.
Dividere le pagnotte a metà in senso orizzontale.
Ottenute 4 mezze pagnotte, bagnarne la mollica con dell’olio extravergine d’oliva e distribuire le verdure su tutta la superficie.
Irrorarle, quindi, con un filo d’olio crudo e servire.

A PROPOSITO DEL PANI CUNZATU DELLE ISOLE EOLIE

  • Il Pane Cunzato di Salina, una delle isole Eolie in provincia di Messina, differisce da quello che si gusta nel resto della Sicilia in quanto non si tratta di una pagnotta più o meno grande variamente farcita, ma di un’unica fetta piuttosto grande di pane ricolmo di prodotti tipici eoliani (capperi e “cucunci”), verdure e altri ingredienti di ottima qualità, il tutto condito con olio extravergine locale e profumato con erbe aromatiche fresche.
  • Per semplicità è possibile dividere in un’ulteriore metà la base del “pani cunzatu”.
  • Il “Pane cunzato” ovvero “condito” è una preparazione tipica della cucina siciliana.
  • In base alle località varia il tipo di pane adoperato e gli ingredienti utilizzati.
    La preparazione più semplice viene realizzata con pane caldo semplicemente condito con sale ed origano.
  • Quella più elaborata prevede l’utilizzo di verdure, uova, tonno, salumi, formaggi, etc. con cui farcire il pane.

QUALCHE NOTIZIA SU CAPPERI E CUCUNCI DI SALINA

Il Cappero (nome scientifico “Capparis spinosa”) è un arbusto di piccole dimensioni appartenente alla Famiglia delle Capparaceae.
È caratterizzato da un fusto ramificato i cui rami si allungano in forma ricadente o strisciante.
Della pianta si consumano i boccioli (cioè i capperi) e, se pur meno frequentemente i frutti (cioè i “cucunzi”).
Sia i capperi che i cucunzi si conservano sotto sale o sott’aceto.
Il Cappero produce i fiori da Maggio ad Ottobre.
La pianta, che può essere coltivata, cresce propagandosi per seme o per talea.
Non è raro, però, che essa cresca spontanea nelle fessure dei muri ben esposti al sole.

5/5 (1 Voto)

RICETTE SIMILI E CONSIGLI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here