Costardelle alla Griglia

Le costardelle alla griglia sono una delle ricette più utilizzate dagli amanti delle costardelle.
Esse vengono cotte alla griglia con semplicità e donano al pesce un gusto unico.

09 Ottobre 2014

Ricetta Costardelle alla Griglia

di FraGolosi

Categoria: Secondi

Costardelle alla griglia
  • Porzioni
    Porzioni 4
  • Difficoltà
    Difficoltà Facile
  • Costo
    Costo Medio
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Per la preparazione:
1 kg di costardelle piuttosto grandi, olio extravergine d’oliva, sale.
Per l’emulsione:
il succo di 2 limoni, il succo di un’arancia, ½ bicchiere di vino bianco, ½ bicchiere di olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Pulire le costardelle, eliminando le teste e le interiora.
Lavarle accuratamente sotto il getto dell’acqua corrente, asciugarle con carta da cucina e salarle internamente.
Metterle da parte e preparare l’emulsione.
Mettere in una ciotola il succo degli agrumi ed unire l’olio ed il vino bianco.
Insaporire di sale, di pepe e sbattere l’emulsione con una forchetta.
Ungere d’olio la piastra di ghisa e metterla su fuoco vivace.
Appena sarà ben riscaldata, appoggiarvi i pesci, lasciandoli cuocere da un lato fino a quando si staccheranno dalla griglia con facilità.
Durante la cottura, spennellarli con l’emulsione.

Appena sarà possibile staccare i pesci senza romperlo, girarli uno alla volta con l’aiuto di due spatole.
Una volta girate tutte le costardelle, farle cuocere dall’altro lato.
A cottura ultimata, con le due spatole staccare i pesci con delicatezza dalla piastra,
trasferirli su un piatto da portata e ungerle ancora una volta con l’emulsione.
Portare le costardelle arrostite in tavola, guarnendo con fettine di limone.

CONSIGLIO

Per dare maggiore gusto e profumo alle costardelle, cuocerle sulla brace.
La cottura alla griglia è un’alternativa a quella realizzata sulla carbonella.

NON TUTTI SANNO CHE…

La cipolla esalta il gusto delle costardelle grigliate.
Infatti, la tradizione messinese consiglia di accompagnare i pesci con abbondante cipolla cruda, affettata finemente e messa in precedenza ad “addolcire” in una soluzione preparata con 1 parte di acqua e 2 parti di aceto di vino (bianco o rosso a seconda dei gusti).

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Condividiamo online le migliori ricette dei piatti che prepariamo in casa giornalmente. Se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

Lascia un commento alla ricetta

La Newsletter di FraGolosi

Vai su