Frittata di patate, cipollotti e pancetta
Vota!
0/5 (0 Voti)

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

6 uova, 2-3 patate medie, 1 cipollotto fresco, 100 g di pancetta dolce, 50 g di parmigiano grattugiato, 1 ciuffo di prezzemolo, 5-6 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

PREPARAZIONE

Pelare le patate, lavarle, asciugarle e tagliarle a dadini.
Eliminare le radici del cipollotto, lo strato esterno più duro e la parte verde (quest’ultima da utilizzare per un’altra preparazione).
Lavarlo, asciugarlo e affettarlo non troppo finemente.
Tagliare a cubettini la pancetta.
Versare le uova in una terrina, salarle, peparle e sbatterle delicatamente.
Aggiungere il parmigiano grattugiato, il prezzemolo tritato e mescolare.
Versare 5 cucchiai d’olio in una padella di ferro o antiaderente.
Farlo scaldare e friggere le patate, fino a quando prenderanno colore.
A cottura quasi ultimata, unire il cipollotto e la pancetta, lasciandoli cuocere per qualche minuto.
Salare le patate (moderatamente) solo a fine cottura.
Con una forchetta, poi, distribuire le patate in modo uniforme sul fondo della padella.
Aggiungere un filo d’olio e, appena sarà caldo, versare il composto di uova, distribuendolo dappertutto in modo omogeneo.
Fare cuocere a fuoco medio, agitando diverse volte la padella e avendo l’accortezza di cambiare spesso la sua posizione rispetto alla fiamma, in modo che la frittata assuma un colore uniforme.
Quando la frittata si staccherà dal fondo della padella (altrimenti aiutarsi con una spatolina per staccarla dalle pareti) è il momento buono per girarla.
Appoggiare un piatto o un coperchio sopra la padella, tenerlo fermo con la mano e capovolgere la frittata.
Rimettere la padella sul fuoco, versare un po’ d’olio e fare scivolare la frittata dal piatto in padella, in modo che possa cuocere dall’altro lato.
A cottura ultimata fare scivolare la frittata sul piatto da portata e servire calda.

0/5 (0 Voti)

RICETTE SIMILI E CONSIGLI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here