WURSTEL ALLA BAVARESE

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

8 wurstel grandi, ½ cipolla bianca, 350 g di crauti in scatola, bacche di ginepro q.b., ½ litro di brodo vegetale, ½ bicchiere di vino bianco, 1 pizzico di zucchero, olio extravergine d’oliva, sale e pepe nero.

PREPARAZIONE

Sciacquare i crauti e strizzarli con cura.
Sbucciare la cipolla, lavarla e tritarla finemente.
Versare un po’ d’olio in un tegame e soffriggere la cipolla assieme ad una manciatina di bacche di ginepro.
Unire i crauti, un pizzico di zucchero ed insaporire di sale.
Aggiungere, quindi, ½ litro di brodo.
Quando la metà del brodo sarà evaporato, unire il vino bianco e fare cuocere, a fuoco basso e a tegame coperto, per circa 30 minuti.
Al bisogno, aggiungere dell’altro brodo caldo.
Unire i wurstel a cottura quasi ultimata, lasciandoli cuocere per 5-10 minuti. Insaporire , quindi, con una spolverata di pepe nero macinato al momento e servire immediatamente.

VIDEO RICETTA DEI WURSTEL ALLA BAVARESE

NOTE

  • I Wurstel alla bavarese sono una preparazione tradizionale della Bavaria, uno degli stati della Germania, situato nel sud-est del territorio tedesco.
  • La ricetta tradizionale dei wurstel bavaresi prevede l’utilizzo dei wurstel bianchi (weisswurst).
  • In alternativa, si possono adoperare dei wurstel classici, purché, come quelli bianchi, siano a base di carni bovine e suine.
    Naturalmente , questi ultimi non hanno il caratteristico sapore di quelli bianchi.
  • I crauti, termine utilizzato sempre nella forma plurale, che deriva dal tedesco Kraut “erba, erbaggio”, sono dei cavoli cappuccio, i quali vengono sottoposti a fermentazione lattica con l’aggiunta di sale da cucina.
    Essi vengono molto utilizzati nella cucina tradizionale tedesca.
    Vengono venduti al naturale anche in scatola.
  • Durante le feste popolari bavaresi e in occasione dell’Oktoberfest è consuetudine accompagnare i wurstel alla bavarese con abbondanti libagioni di birra naturalmente bavarese.

VOTA LA RICETTA O IL CONSIGLIO



Prima di andar via commenta la Ricetta o il Consiglio ↓

Lasciami un commento alla ricetta o al consiglio che hai trovato qui. Chiedimi un parere o racconta come è andata, proponi una variante o semplicemente lascia un saluto!

L'indirizzo email non verrà pubblicato.