Le tagliatelle arancioni alla zucca sono una pasta fresca colorata davvero invitante, che possiamo utilizzare nella creazioni di primi piatti unici ed originali.
Con questa ricetta otterrete una pasta con zucca arancione fatta in casa.

28 Maggio 2009 /

Aggiornata il 27 Ottobre 2019

Ricetta Tagliatelle Arancioni alla Zucca

di FraGolosi

Categoria: Pasta Fresca

Tagliatelle Arancioni alla Zucca Tagliatelle Arancioni alla Zucca
  • Porzioni
    Porzioni 4
  • Difficoltà
    Difficoltà Media
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Italiana

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

300 g di farina di grano duro, 2-3 uova, 300 g di zucca al netto, sale.

PREPARAZIONE

Tagliare a dadini la zucca e lessarla in poca acqua salata.
Meglio ancora, cuocerla a vapore.
Scolarla bene e frullarla.
Versare la purea in una padella e, facendo attenzione affinché non si attacchi, metterla sul fuoco per asciugarla il più possibile.
Disporre la farina a formare la classica fontana.
Unire un pizzico di sale e versare al centro della fontana la purea di zucca e un uovo, precedentemente sbattuto.
Cominciare a raccogliere la farina prima con una forchetta e, poi, con le mani.
Facendo attenzione a non rendere l’impasto appiccicoso, aggiungere le altre uova una ad una.
Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido ed appiccicoso, ridurre le uova.
Continuare ad impastare per un decina di minuti, fino ad ottenere un impasto sodo ed elastico.
Lasciarlo riposare, coperto con un tovagliolo, per 30 minuti.

Successivamente, stendere sottilmente la sfoglia con il matterello, dopo aver cosparso di farina la spianatoia e girarla per allargarla.
Quando diventerà troppo larga per continuare a girarla, arrotolarla parzialmente sul matterello e rigirarla.
Tenere presente che la pasta si stende sempre dal centro verso l’esterno e che si lavora meglio quando è sottile.
Una volta ottenuto lo spessore desiderato (in genere 4 mm), arrotolare la sfoglia, come per formare una grossa omelette e ritagliare le tagliatelle.
Posarle su un vassoio infarinato o cosparso di semolino, tenendo presente, disponendole sul vassoio, di non sovrapporle, per evitare che si attacchino l’una all’altra.
Lasciarle asciugare le tagliatelle alla zucca per almeno 60 minuti.

5/5 (1 Voto)

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Ricette originali, tradizionali e sfiziose. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento alla Ricetta Tagliatelle Arancioni alla Zucca

3 commenti all'articolo “Tagliatelle Arancioni alla Zucca”

  1. agnese barbagallo ha detto:

    Posso sapere se é possibile farla anche senza uova?

    • FraGolosi ha detto:

      Ciao Agnese, è possibile preparare le tagliatelle alla zucca anche senza l’aggiunta di uova. Dopo aver impastato la farina con la purea di zucca, unisci la quantità di acqua tiepida occorrente per realizzare un impasto sodo ed elastico. Prosegui, poi, come indicato nella ricetta. A presto!

  2. Elisa ha detto:

    Ehmm… Scusa, una sfoglia alta 4 mm?!? Io sono emiliana e la nonna dice “1 mm, massimo 2!”. Ma 4 proprio no :)

Vai su