24 Gennaio 2011 / Aggiornata il 28 Dicembre 2019

Come fondere il cioccolato al microonde

di FraGolosi

> Guide e Consigli di Cucina

Come fondere il cioccolato al microonde Come Fondere il Cioccolato al Microonde

Alcuni dei consigli presenti provengono da suggerimenti tramandati da generazione in generazione, altri sono stati raccolti tramite un processo di “passaparola”.
Leggi il nostro consiglio su come sciogliere il cioccolato al microonde.
Buona lettura!

Come fondere il cioccolato al microonde:
Per sciogliere il cioccolato al microonde è necessario sminuzzarlo e metterlo in una ciotola di vetro o di plastica assieme a due cucchiai di latte per ogni 100 g di prodotto.
Predisporre il microonde ad una potenza media ed inserire il cioccolato.
Metterlo in funzione per 20 secondi ed estrarre la ciotola, iniziando a rimescolare il cioccolato.
Rimetterlo nel forno ed azionare nuovamente il microonde, “stoppandolo” ogni 10 secondi.
Rimescolare ogni volta il cioccolato, fino a quando si fonderà del tutto.
A mio avviso, però, il metodo migliore per fondere il cioccolato continua ad essere la tradizionale cottura a bagnomaria, in quanto, se non correttamente utilizzata, la cottura al microonde tende a far bruciare il cioccolato.

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Cucinare è un piacere a cui non sappiamo rinunciare. Se vuoi saperne di più su come fare una ricetta piuttosto che un'altra questo è il posto giusto. Ricette originali, tradizionali e sfiziose. Condividiamo online le migliori ricette da preparare in casa e se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo.

Lascia un commento al consiglio: Come fondere il cioccolato al microonde

1 commento all'articolo “Come fondere il cioccolato al microonde”

  1. Sara ha detto:

    Sicuramente il metodo ” a bagno maria” per sciogliere il cioccolato è il migliore (più controllo,più delicato etc). Tuttavia,per questioni di comodità e velocità l’utilizzo del microonde non è da sottovalutare. Però secondo me eviterei l’utilizzo del latte per vari motivi. Nel caso in cui si sciolga il cioccolato per dei cioccolatini amatoriali o professionali,il latte rovinerebbe la resa. Se invece si volesse fare una ganache o una cioccolata calda,non è questo comunque il metodo. Il cioccolato al microonde si scioglie bene anche senza latte,facendo sempre attenzione alla temperatura(sempre piuttosto bassa),ai secondi impiegati e sempre mescolando di volta in volta.

Vai su