Timballo

Vota!
0/5 (0 Voti)

Timballo
Il termine timballo indica sia il contenuto che il contenente.
Con la parola timballo, infatti si indicano sia la teglia utilizzata per la cottura che le preparazioni che in essa vengono cotte.
Pertanto, il timballo è:

  • Un particolare stampo rotondo da forno, talvolta a forma di tamburo, utilizzato per dolci o sformati.
  • Una vivanda costituita da un involucro di pasta sfoglia o di pasta frolla (spesso salata), ripieno di ingredienti di varia natura.
  • Uno sformato a base di pasta, riso o altro, condito a strati e variamente farcito.
      1. Particolare stampo rotondo da forno, a forma di tamburo, utilizzato per dolci o sformati.
      2. Vivanda costituita da un involucro di pasta sfoglia o di pasta frolla (spesso salata), ripieno di ingredienti di varia natura.
      3. Preparazioni , a base di pasta, riso o altro, variamente farciti.
        Esse vengono cotte in questo tipo di stampo, dal quale prendono il nome.
      « Vai al Dizionario Gastronomico