Quenelle di Polenta

Le quenelles di polenta sono una preparazione culinaria di forma allungata, che può essere condita con qualsivoglia ingrediente: carne, pollo, pesce, verdure, etc..
Si tratta di polpettine morbide, di forma ovale, che generalmente vengono preparate con farina di semola.
Noi le abbiamo preparate con farina di mais (per polenta).
Le abbiamo chiamate, “quenelle” (italianizzando il termine francese), giacché per estensione prende questo nome qualsiasi cibo che può essere realizzato in una forma simile a quella delle quenelle tradizionali francesi: purè di patate, gelato, sorbetto o altro.
La ricetta tradizionale delle quenelle è tipica di molte zone del’Est della Francia e, in particolare, della cucina lionese ed alsaziana.
In passato le quenelle venivano adoperate per guarnire piatti di alta cucina.
Oggi vengono comunemente servite come piatto a sé stante.

02 Novembre 2008

Ricetta Quenelle di Polenta

di FraGolosi

Categoria: Primi

Calorie: n.d.

Nessuna Immagine
  • Tempo di preparazione
    Tempo di Preparazione 20 minuti
  • Tempo di cottura
    Tempo di Cottura 20 minuti
  • Porzioni
    Porzioni 4
  • Difficoltà
    Difficoltà Media
  • Costo
    Costo Basso
  • Cucina
    Cucina Francese

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

375 g di farina di mais precotta, circa 1,5 l di acqua, 50 g di burro a temperatura ambiente, farina q.b., 1 pizzico di noce moscata (facoltativo), 1 cucchiaino di sale.

PREPARAZIONE

Mettere a scaldare sul fuoco una casseruola contenente la quantità d’acqua indicata, il sale, la noce moscata e il burro ridotto in piccoli pezzi.
Mescolare di tanto in tanto.
Raggiunto il bollore, togliere la casseruola dal fuoco e versare a pioggia la farina di mais, mescolando rapidamente con un cucchiaio di legno per evitare la formazione di grumi.
Cuocere la polenta istantanea per 10 minuti.
In alternativa è possibile utilizzare la farina di mais classica.
In questo caso occorreranno 40-50 minuti.
Quando la polenta è cotta ed si stacca dalle pareti della casseruola, toglierla dal fuoco.

Unire la farina occorrente per potere lavorare la polenta senza che si appiccichi alle mani.
Tenere presente che l’impasto deve restare morbido.
Ottenuto una polenta omogenea, versarla in una ciotola e coprirla con la pellicola alimentare.
Lasciarla raffreddare per un pio d’ore.
Successivamente, modellare le quenelle di polenta con l’aiuto di due cucchiai.
Procedere con la seguente tecnica.
Prelevare con un cucchiaio bagnato una bella cucchiaiata di polenta.
Con un altro cucchiaio bagnato pressarla in modo da compattarla.

Passando la polenta da un cucchiaio all’altro per 4-5 volta, arrotondare i bordi della quenelle fino a realizzare una polpettina ovale.
Per quanto riguarda le dimensioni delle quenelle, modellarle a proprio gusto, tenendo presente che esse gonfieranno durante la cottura.
Passare alla cottura delle quenelle.
Mettere a bollire in una pentola abbondante acqua salata.
Immergere le quenelle nell’acqua bollente e lasciarle cuocere da 5 a 6 minuti se sono di piccole dimensioni, da 10 a 12 minuti se sono di taglia grande.
Appena le quenelle di polenta salgono a galla, sollevarle una ad una con il mestolo forato e appoggiarle su un canovaccio pulito.
Le quenelle di polenta sono pronte per essere cucinate secondo i dettami della ricetta da realizzare..
In alternativa, lasciare raffreddare le quenelle di polenta, quindi metterle nel freezer in modo da utilizzarle in tempi successivi.

FraGolosi

Dal 2008 ogni giorno pubblichiamo nuove Ricette di cucina e Piatti tipici e passiamo da una Ricetta all'altra perchè adoriamo la buona cucina! Condividiamo online le migliori ricette dei piatti che prepariamo in casa giornalmente. Se anche tu hai la nostra stessa passione continua a seguirci, ci trovi sempre qui e sui principali Social Network, ti aspettiamo :-)

Lascia un commento alla ricetta

La Newsletter di FraGolosi

Vai su