Nessuna Immagine

    La zuppa di cannellini è un primo piatto gustoso e salutare.
    È la pietanza ideale da gustare nelle fredde giornate invernali.
    La preparazione è semplice e non presenta alcuna difficoltà.

    INGREDIENTI PER 4 PERSONE

    250 g di cannellini secchi oppure una confezione di fagioli cannellini lessi, 2 cespi di scarola, 2 carote, una costa di sedano, 6 pomodorini (facoltativo), uno spicchio d’aglio, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, alloro, sale e peperoncino, 4 fette di pane casereccio.

    PREPARAZIONE

    Sciacquare i fagioli e metterli in ammollo in una tazza per 8 ore in acqua tiepida.
    Scolarli, lavarli sotto acqua corrente.
    Lavare e tagliare a fettine il sedano.
    Mettere , il sedano, i pomodorini e il sale in un tegame con un litro di acqua fredda.
    Portare ad ebollizione, versare i fagioli, abbassare la fiamma e cuocere per 90 minuti.
    Tostare il pane con un tostapane o in forno.
    Nel frattempo, nettare le scarole, scartando le foglie dure o sciupate.
    Mettere in una pentola due litri d’acqua e portarla ad ebollizione.
    Immergere le scarole per 7-8 minuti nell’acqua bollente.
    Scolarle e, quando si saranno intiepidite, strizzarle con le mani.
    Tagliarle grossolanamente e metterle da parte.
    Scaldare l’olio in una padella e rosolare l’aglio.
    Unire il peperoncino e le scarole e lasciarle insaporire a fuoco vivace.
    Quando le scarole cominceranno ad asciugarsi, versarle nel tegame dei fagioli, ormai quasi cotti).
    Unire una foglia di alloro e proseguire la cottura per 10 minuti in modo da amalgamare i sapori.
    Mettere le fette di pane tostate o fritte in 4 piatti fondi e versare la zuppa.
    Irrorarla con un sottile filo d’olio crudo ed una spolverata di pepe nero macinato al momento.
    Servire ben calda la zuppa di cannellini.

    VARIANTE:
    Stufare 100 g di lardo insieme con le scarole, con l’aglio e con il peperoncino.

    Vota la Ricetta!
    0/5 (0 Voti)

    Ti piace FraGolosi? Pubblica una Recensione sulla Pagina Facebook



    LASCIA UN COMMENTO ALLA RICETTA

    Please enter your comment!
    Please enter your name here